98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Incontro in Prefettura per stipendi dipendenti. Tutto rinviato per assenza del Sindaco

Capo d’Orlando -Era prevista questa mattina una importante riunione alla Prefettura di Messina tra Sindacati, amministratori e Prefetto per discutere sulla delicata vicenda legata al mancato pagamento degli stipendi e delle spettanze ai dipendenti comunali di Capo d’Orlando.

La FP CGIL, presente all’incontro, in una nota denuncia che l’assenza dell’Amministrazione Comunale, nelle persone del Sindaco e Vice Sindaco, hanno irritato il Vice Prefetto che ha rinviato la riunione.

Di seguito la nota della FP CGIL che racconta quanto accaduto questa mattina in Prefettura.

Si rende noto ai dipendenti del Comune di Capo che l’incontro di stamattina in Prefettura, riferito al mancato pagamento degli stipendi, della contrattazione decentrata 2015/2019, della mancata corresponsione degli arretrati contrattuali 2016/2018, ecc.ecc…ha avuto il seguente sviluppo: Al predetto tavolo Prefettizio erano presenti il Segretario Provinciale FP CGIL, Francesco Fucilie, la RSU FP CGIL, Giuseppe Lanza Cariccio e Antonello Lanza, la dott.ssa Carugno quale segretario comunale ed il Vice Prefetto dott. GULLI’.

Il dott. Gullì non vedendo al tavolo la presenza del Sindaco di Capo d’Orlando, dott. Ingrilli’, chiedeva alla dott.ssa Carugno del motivo di tale assenza. La dott.ssa Carugno, pertanto riferiva che era stata lei stessa delegata e che il Sindaco era fuori sede. Il vice Prefetto, molto perplesso e contrariato per tale assenza, ha riferito ai presenti al tavolo prefettizio, che la presenza del Sindaco e del Funzionario della Ragioneria erano già stati richiesti nel verbale della Prefettura del 12 Aprile scorso, nonche’ nella nota del 13 agosto c.a. , nella quale si invitava l’Amministrazione Comunale a relazionare e fornire con massima urgenza ogni utile notizia sulle problematiche dei dipendenti dell’Ente.

Il dott. Gullì ha inoltre riferito, sempre ai presenti al tavolo, che nella giornata di venerdi’ 27 settembre, il Prefetto di Messina ha telefonato al Sindaco di Capo d’Orlando ed avuto colloquio, sempre telefonicamente, con il Vice Sindaco, Dott. Gierotto al fine di una loro presenza stamattina al tavolo prefettizio. Il Vice Prefetto dott. Gullì, dovendo constatare che nessuna parte politica (Sindaco o vice sindaco) erano presenti e che avevano solo delegato la dott.ssa Carugno, quale funzionario e non parte politica, ha ritenuto di NON aprire la seduta odierna e di riferire di quanto accaduto a Sua Eccellenza il Prefetto per i provvedimenti del caso.

Come FP CGIL, non resta che denunciare quanto accaduto, ritenendolo un atto grave ed ingiustificabile sia nei confronti delle istituzioni e sia nei confronti dei dipendenti tutti.
La FP CGIL non si fermera’ e continuera’ a denunciare i continui disagi dei lavoratori in tutte le sedi idonee e con tutti gli strumenti consentiti dalla legge in ossequio delle norme contrattuali e della dignità dei lavoratori.

Continua a leggere altre notizie su
Capo d'Orlando