98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Villaggio Salice: folgorato da impianto elettrico, 72enne perde la vita

Messina – È rimasto folgorato dall’impianto elettrico che aveva installato nel suo appezzamento di terreno per tenere lontano i cinghiali, il 72enne Rosario Feminò, l’agricoltore che ha perso la vita ieri pomeriggio nelle campagne al villaggio Salice.

Dai primi accertamenti effettuati, i Carabinieri sostengono che si sia trattato di un incidente.

Il 72enne stava effettuando dei lavori nel suo podere per sistemare le reti di protezione dei suoi terreni dall’assalto dei cinghiali, ma per cause in corso di accertamento è rimasto folgorato dall’impianto elettrico perdendo la vita.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Castanea che adesso stanno indagando per cercare di capire l’esatta dinamica dell’incidente e soprattutto verificare se stesse elettrificando la recinzione per tenere lontano i cinghiali o per motivi diversi.

Vani si sono rivelati i tentativi di rianimare Feminò.

Continua a leggere altre notizie su
Messina