98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Giovane deferito all’autorità giudiziaria, potrebbe essere il basista della banda degli scooter

Brolo – Dopo i furti nelle settimane scorse di ben sei scooter Honda SH nella cittadina del Castello, era parso evidente a molti che all’interno della “banda degli scooter” vi dovesse essere qualcun del luogo; troppo chirurgica la precisione dei colpi andati a segno, perché la banda non avesse informazioni di prima mano. Particolare che sicuramente non sarà sfuggito agli inquirenti che si stanno occupando del caso.

Così dopo l’arresto della scorsa settimana a Sant’Agata Militello di un giovane catanese, si registra un altro passo, fondamentale, per ricostruire la rete dei furti di motorini.

I carabinieri della locale stazione diretta dal luogotenente Maurizio Mastrosimone hanno deferito alle autorità giudiziarie un giovane implicato nei furti degli scooter. Ovvio, in questa fase delle indagini, il silenzio degli inquirenti, ma dalle indiscrezioni che si hanno, sembra possa trattarsi del basista della banda. In merito al furto di motorini avvenuto in tutta la costa tirrenica e non solo a Brolo, le indagini dei militari proseguono a ritmo serrato con il massimo riserbo, ma appare piuttosto evidente che si sia arrivato ad un punto cruciale delle indagini e nei prossimi giorni si potrebbero avere importanti novità.

Continua a leggere altre notizie su
Brolo