98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Pettineo riceve la visita della giuria Comuni fioriti. Visitati anche gli antichissimi alberi di ulivo

Pettineo – Ha avuto luogo ieri, domenica 8 settembre, la visita della giuria tecnica del concorso Comuni fioriti nel piccolo borgo di Pettineo. La giuria ha visitato e ammirato anche i monumentali e antichissimi alberi di ulivo, situati in alcune contrade di Pettineo.

Ad fare gli onori di casa il sindaco, Domenico Ruffino, il vicesindaco Andrea Grillo, gli assessori Angelo Giglio e Maddalena Rizzo, il Presidente del consiglio comunale, Gianfranco Gentile, i consiglieri comunali, Laura Rudilosso e Rosario Di Marco, i dipendenti comunali, Giuseppe Salamone ed Antonino Di Pietro.

Presente nella giornata, ma non con funzione di giuria, Michele Isgrò Vice Presidente Nazionale del Circuito Comuni Fioriti d’Italia. La giuria vera e propria era composta dalla Dott.ssa Gabriele Schetter originaria di Monaco di Baviera, Agronomo Forestale e Arboricoltore ETT (European Tree Technician) esperta componente per l’Italia nella Giuria Europea di “Entente Florale Europe”, poi il Dott. Enrico Leva Agronomo e Arboricoltore e il Dott. Federico Giuntoli Biologo. Con loro Il Presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Messina, Stefano Salvo.

Tante le domande rivolte dalla giuria e previste dal nuovo Marchio di qualità per l’ambiente di vita Comuni Fioriti. Per più di un’ora, il sindaco Domenico Ruffino e il vice sindaco Grillo hanno illustrato tutti i progetti realizzati e quelli in itinere, come l’albero per ogni nuovo nato, le compostiere di prossimità e di comunità, i posacenere in ceramica installati presso le attività commerciali e i cestini decorativi presso la via Roma, il progetto di pubblica illuminazione. Sono stati trattati temi quali il verde urbano, la sostenibilità ambientale, il risparmio energetico, il decoro urbano, la raccolta differenziata, per i quali il primo cittadino ha risposto supportato da documentazione cartacea e fotografica poi consegnata.

La visita iniziata dal palazzo municipale, si è spostata lungo tutto il centro storico, il convento, il cimitero, la scuola elementare dove sono istallate le compostiere e altre zone del borgo patria del limone in seccagno. Inoltre i giurati hanno potuto ammirare nelle contrade “Innari” e “Maviti” di Pettineo gli straordinari e monumentali alberi di ulivo, considerati tra i più belli e antichi della Sicilia.

A margine dell’incontro il vicesindaco Andrea Grillo, che in particolare ne ha curato l’iniziativa ha dichiarato: “Le parole lusinghiere della Giuria tecnica del concorso Comuni fioriti 2019 hanno riempito d’orgoglio tutti noi Amministratori. La giuria ha mostrato molto positività nel visitare il nostro Comune, rilevando lo sforzo fatto dall’amministrazione e dai cittadini per rendere più accogliente e vivibile l’ambiente urbano.  Siamo quindi sicuri che nel concorso del prossimo anno un ulteriore impegno garantirà la promozione al livello superiore“.

Fiorire è accogliere è un motto appassionante, soltanto persone sensibili e attente alla cura del verde sanno elaborarlo, trasmetterlo e condividerlo veramente – continua Grilloil nostro Comune, grazie a questo concorso, da oggi è meno “spoglio” perché arricchito di una serie di decori floreali che lo rendono più accogliente e sebbene una piccola parte degli abitanti manchi di quella sensibilità che permette di apprezzare queste piccole grandi cose, siamo sicuri che, con un ulteriore impegno, tutti apprezzeranno questo grandioso progetto.

“Siamo anche orgogliosi di sottolineare il raggiungimento della percentuale di raccolta differenziata pari al 71, 80%, – conclude il vice sindaco – segno che negli abitanti vi è un clima diverso. Tutto sta cambiando, c’è maggiore sensibilità nei confronti del verde e dell’ambiente”.

Continua a leggere altre notizie su
Pettineo