98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Da oggi attivo lo sportello d’ascolto antiviolenza a Brolo

Brolo – Da quest’oggi, lunedì 9 settembre, in piazza Stazione a Brolo, sarà attivo lo sportello d’ascolto antiviolenza; lo sportello nasce da un progetto dell’Associazione Pink Project (Centro Donne Antiviolenza) finanziato dalla Regione Siciliana, e che oggi viene attivato con il supporto dell’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Brolo.

Lo Sportello, al quale ci si potrà rivolgere gratuitamente, ha funzione di filtro e primo accesso, al fine di favorire l’incremento dell’emersione del fenomeno della violenza sulle donne e l’avvio di percorsi di presa in carico, che scongiurino il perpetrarsi e radicarsi nel tempo di vissuti di violenza.

Lo Sportello di Ascolto Antiviolenza (contatto telefonico 0941/054182), sarà attivo nei giorni di lunedì dalle ore 9.30 alle 12.30, martedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00 e giovedì dalle 8.30 alle 10.30, presso i locali di Piazza Stazione, primo marciapiede, primo piano (accesso lato stazione).

“È sempre più importante offrire a chi è vittima di violenza – sostiene l’Assessore Tina Fioravanti – un punto di appoggio e di ascolto con la consulenza di professionisti che possono dare un sostegno pratico e psicologico”.

Oltre all’attuale Assessore ai Servizi Sociali di Brolo, esprime la propria soddisfazione per il servizio che sarà a disposizione della cittadinanza di Brolo, anche l’ex Assessore alle Politiche Sociali della Giunta Ricciardello, Marisa Briguglio :”Mi fa piacere leggere dell’ avvio di questo sportello per le donne vittime di violenza. Ogni aiuto e’ indispensabile per combattere questo triste problema, coperto da tanto silenzio e tantissima paura, che porta spesso a tragici eventi.

Oggi sapere che a Brolo c’è un punto d’ascolto, mi rende soddisfatta, in quanto in piccola parte ho contribuito, quando ero assessore al Comune di Brolo, insieme ad Irene Ricciardello ex sindaco, ed alla Pink Project, a tutto l’iter per arrivare a tutto ciò. Buon lavoro a tutti, finché ogni Donna vittima di violenza, non debba mai sentirsi indifesa e sola davanti all’odio celato da un amore malato“.

Continua a leggere altre notizie su
Brolo