98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

“Sciopero della fame per stipendio”. La protesta di Liuzzo incatenato al Comune

Capo d’Orlando – Nuova eclatante protesta del Commissario Capo della Polizia Locale paladina Massimo Liuzzo.

Questa mattina si è incatenato davanti al Municipio di Capo d’Orlando Massimo Liuzzo, Commisario Capo di Polizia Locale. Dopo la protesta dello scorso 29 agosto (leggi qui l’articolo) rientrata dopo pochi minuti grazie alle rassicurazioni del Sindaco Franco Ingrillì, torna a reclamare il mancato pagamento di tre mensilità ed annessi indennizzi che sembrano risalire al 2014.

Questa volta, oltre ad essersi incatenato al Palazzo Municipale, Liuzzo annuncia anche lo sciopero della fame. Un livello di disperazione ormai giunto al culmine e che, purtroppo, non riguarda soltanto il Commissario Capo della Polizia Locale paladina Massimo Liuzzo.

Intanto da Comune giungono notizie rassicuranti con il pagamento, ieri, di uno stipendio dei tre arretrati. Ma continuare a lavorare con pagamenti a singhiozzo aiuta poco soprattutto a chi si è esposto con banche e prestiti nel tentativo di tirare avanti senza percepire lo stipendio.

Continua a leggere altre notizie su
Capo d'Orlando