98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Lettera Multiecoplast, controrisposta minoranza: “Comunicazione del Sindaco tardiva, forse si confonde…”

Capo d’Orlando – Dopo aver incassato la risposta del Sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì in merito alla lettera della Multiecoplast sulle contestazioni mosse alla gestione rifiuti (leggi qui), la minoranza consiliare paladina ha deciso di rispondere nuovamente con una nota a firma dei consiglieri Sandro Gazia, Renato Mangano, Alessio Micale e Angiolella Bottaro.

Di seguito la nota integrale dei consiglieri di opposizione:

Apprendiamo con piacere tramite il comunicato stampa di ieri a firma del Sindaco Ingrillì che:

“la lettera della Multipecoplast è infondata in ogni parte del suo contenuto e vuole costituire, evidentemente, una indebita forma di pressione nei confronti dei dipendenti comunali geom. Alfredo Gugliotta e geom. Massimo Bontempo, che hanno proceduto alla contestazione di 27 inadempienze nei confronti dell’A.T.I. che gestisce il servizio di raccolta e conferimento dei rifiuti”;

“che in nessun modo iniziative come quella assunta, potranno intimorire i dipendenti comunali preposti al servizio, i quali continueranno ad esercitare le loro mansioni con scrupolo ed attenzione, senza indietreggiare di un millimetro dal dovere di evidenziare criticità e manchevolezze nell’espletamento del servizio di raccolta dei rifiuti da parte dell’aggiudicataria dell’appalto”

”l’Amministrazione Comunale esprime pubblica vicinanza e solidarietà ai propri dipendenti, che non hanno fatto altro che esercitare scrupolosamente e doverosamente i compiti loro assegnati”.

Questo Signor Sindaco era quello che volevamo sentirle dire, anche se, nel giustificarsi per la tardiva comunicazione, stimolata dalla nostra presa di posizione, confonde o fa finta di non ricordare la cronologia degli eventi, ma questi sono mezzucci che ci trascinerebbero in una polemica sterile ed inconcludente che non ci appartiene.

Quello che invece ci preme sottolineare è che la sua Amministrazione che non può dirsi certo priva di “conflitti di interesse”, si premuri a tutelare gli “interessi” dei dipendenti e dei Cittadini da chi cerca il “conflitto” per trascinare l’Ente in cause dal risarcimento milionario.

Anche per questo il nostro pool di Avvocati amministrativisti è sempre disponibile.

I Consiglieri
Sandro Gazia
Renato Mangano
Alessio Micale
Angiolella Bottaro“.

Continua a leggere altre notizie su
Capo d'Orlando