98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Alcuni cittadini si riuniscono davanti al Municipio per un sit in contro l’abbandono dei rifiuti

Capo d’Orlando – Sit in pacifico e silenzioso di alcuni cittadini davanti al palazzo municipale di Capo d’Orlando.

Dalle 9 si sono riuniti residenti per protestare contro l’inciviltà nelle strade e nelle spiagge. Chiedono di “riportare la bellezza” in paese con l’auspicio di risolvere il problema legato alla raccolta dei rifiuti.

“Un abbandono totale quest’anno per Capo d’Orlando, non era mai successo” commenta uno dei partecipanti al sit in. L’iniziativa è stata promossa dall’imprenditore turistico orlandino Carlos Vinci con Mare d’amare. “Da adesso ci saranno anche i cittadini presenti alle attività di controllo e del rispetto delle regole, ha dichiarato Vinci. Ognuno con la propria presenza ha voluto manifestare contro il degrado delle contrade piene di discariche di rifiuti, contro l’incivilta’ devastante. Il paese ha bisogno di regole certe, di controllo del territorio, di pulizia e sicuramente di un nuovo piano rifiuti chiaro. Basta… la parola rifiuti deve essere accostata ad un nuovo modello di gestione, di risparmio e soprattutto di risultati certi.”

E’ stata anche avviata una raccolta firme tra i presenti.

In questi giorni numerose sono state le segnalazioni di cittadini che denunciavano l’abbandono di rifiuti sia nelle zone periferiche che in quelle centrali del paese.

Non è difficile inbattersi, in questi giorni, in cumuli di rifiuti abbandonati sulla Trazzera Marina, in contrada Forno, sul lungomare Andre Doria.

 

Continua a leggere altre notizie su
Capo d'Orlando