98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

L’indignazione viaggia sui social, generi alimentari per bisognosi gettati nelle aiuole

Brolo – Sono bastate poche foto di generi alimentari marchiati UE, gettati vicino la sede della Protezione di Brolo, perchè l’indignazione di un’intera comunità, e non solo, viaggiasse sui social.

Fa rabbia vedere del cibo destinato a “persone bisognose” gettato nelle aiuole della stazione ferroviaria, e affinchè ciò non si ripeta più, bisogna che tutti prendano coscienza di tale situazione.

Perché vengono ritirati per poi essere gettati, subito dopo, nelle aiuole vicine al luogo di consegna? Quante persone avrebbero reale bisogno di questo genere di alimenti distribuiti gratuitamente nella sede della Protezione Civile? Sono tutte domande che probabilmente non avranno mai risposta, ma che molti di noi si son fatti e a cui nn riusciamo a dare una spiegazione plausibile.

Fare beneficenza o essere solidali è un gesto bellissimo, e solo per questo bisognerebbe fare un grandissimo plauso agli uomini della Protezione Civile di Brolo che vanno a prelevare ogni mese, gratuitamente, le risorse alimentari a Catania per poi distibuirle alla popolazione; ma farlo con le persone sbagliate è come fare l’ennesimo torto a chi ne ha davvero bisogno. Gesti offensivi verso tutta l’intera comunità che si spende perchè il banco alimentare prosegua, ma soprattutto verso  chi ne ha realmente bisogno, e magari non rientra in queste liste speciali.

Forse è il caso di fare maggiori controlli sui destinatari di questi beni alimentari e, di conseguenza, che questi elenchi speciali vengano rivisti.

Continua a leggere altre notizie su
Brolo