98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Domani il Circolo “Tiziano Granata” visiterà depuratore consortile Eco3 esempio virtuoso di efficienza

Piraino – Quando si parla di acque di balneazione la trasparenza è tutto: mare pulito e informazioni sul suo stato devono accompagnarsi. Lo sa bene l’osservatorio delle acque di balneazione a cura di di Legambiente Nebrodi – Circolo “Tiziano Granata” che si batte con costanza affinchè le acque dei nostri mari siano balneabili.

Alcuni mesi addietro – fa sapere il direttivo dell’osservatorio –  abbiamo proposto ai Sindaci dei comuni costieri la creazione di uno spazio pubblico attraverso il quale comunicare la limpidezza del mare e l’efficienza dei sistemi depurativi.

Quasi tutti hanno condiviso l’iniziativa, alla quale si è aggiunto l’Ente Parco dei Nebrodi.

Forse è superfluo ricordare che è proprio la qualità delle acque di balneazione a rendere attrattivo il nostro territorio e ad apportare benefici alla nostra economia. Ma perché lo sia è necessario che i depuratori funzionino.

In questi giorni riceviamo i risultati delle analisi delle acque in uscita dai depuratori.

Le migliori sono quelle del depuratore sul Consorzio Eco3 nel Comune di Piraino.

E’ dunque – afferma il Presidente Enzo Bontempo –  il caso di andarlo  a visitare per vedere come funziona un buon depuratore; lo abbiamo chiesto al gestore che aprirà le porte: in fondo la trasparenza delle acque dipende anche dalla trasparenza dei processi di depurazione.

Noi ci andremo Sabato 10 agosto 2019 alle ore 18:30, vi troveremo il Direttore che ci spiegherà come funziona l’impianto.

Chi vuole fare questa interessante esperienza – continua l’attivista di Legambiente –  si faccia trovare dinnanzi ai locali dell’Alter Cinema a Gliaca di Piraino, e potrà partecipare alla “inconsueta” visita guidata“.

Continua a leggere altre notizie su
Piraino