98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Disagi su A18 e A20, Fratelli d’Italia chiede la sospensione del pagamento del pedaggio

Barcellona – È stata depositata oggi una mozione del gruppo di Fratelli d’Italia all’Ars che chiede al governo Musumeci di interrompere il pagamento del pedaggio autostradale per l’A18 e l’A20 per i numerosi disagi, deviazioni, cantieri che rendono inoperabile agli utenti la stessa fruizione dell’infrastruttura.

Il primo firmatario di questa mozione è il giovane deputato catanese di FdI Gaetano Galvagno che ha chiesto all’Assessore alle Infrastrutture Marco Falcone e al Presidente Musumeci di impegnarsi per veicolare questa decisione al fine di compensare il disagio di queste settimane alla quale si aggiunge anche il ritardo della tratta ferroviaria Messina Palermo in conseguenza di lavori nella piena stagione estiva.

“Siamo consapevoli che i ritardi e le deviazioni hanno causato un eccessivo disservizio agli utenti siciliani – dichiara l’On. Antonio Catalfamo, capogruppo all’Ars per Fratelli d’Italia – ed è per questo che chiediamo subito al governo di prendere una decisione forte e di sospendere il pagamento di tutti i pedaggi autostradali gestiti dal Consorzio Autostrade Siciliane al fine di compensare con i disagi arrecati ai cittadini.”

La mozione è stata firmata, oltre che da Gaetano Galvagno, da Antonio Catalfamo, Rossana Cannata ed Elvira Amata.

Continua a leggere altre notizie su
Barcellona