98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Floresta ha reso omaggio alla sua Patrona Sant’Anna

Floresta – Nella giornata di venerdì 26 Luglio , il comune montano di Floresta ha reso omaggio alla sua Santa Patrona Sant’Anna, la cui devozione è grande e sentita nel piccolo borgo di montagna e nel comprensorio nebroideo.

Un programma ricco di appuntamenti religiosi e non. Domenica 21 Luglio, il trittico raffigurante la Madre Sant’Anna, Maria Santissima e il Bambin Gesù è stato deposto dall’altare Maggiore e sistemato sul fercolo accolto dal canto devozionale dei fedeli dedicato alla Santa protettrice delle madri di famiglia, delle vedove e delle partorienti, colei che viene invocata nei parti difficili.

Il giorno precedente la festa , si è svolta la processione con le reliquie della Patrona accompagnate da un lungo corteo aperto dai rappresentanti della “Confraternita di Sant’Anna di Floresta” che ha percorso tutte le vie del paese per la questua.

La mattina del 26 dopo lo scampanellio solenne e lo sparo dei mortaretti , nella Chiesa dedicata alla Santa è stata celebrata la Messa per i pellegrini che giungono numerosi dai comuni limitrofi. Alle ore 9,30 si è svolta la Liturgia solenne presieduta da Mons. Guglielmo Giombanco e a conclusione del rito ha avuto inizio la processione per le vie del paese.

Intorno alle ore 17 il pesante fercolo trasportato a spalla dai devoti, ha raggiunto piazza Umberto per dare vita, ad uno dei momenti più spettacolari della festa ossia il “rientro di corsa” del simulacro in Chiesa, accolta dauna folla festante di fedeli.

A conclusione della festa religiosa il pubblico si è riversato nella zona nota con il nome di “Serro Marchese” per assistere all’innalzamento dell’ “antinna”, una sorta di albero della cuccagna alto 26 metri e al quale sono appese ventisei provole, donate dagli allevatori florestani , i partecipanti al gioco attraverso delle prove di abilità fisica si sono affrontati in una gara che prevede la scalata del tronco di pioppo per raggiungere l’agognato bottino .

La serata è infine stata allietata dal concerto in piazza di Cecilia Gayle e alla mezzanotte dallo spettacolo dei giochi pirotecnici.

Continua a leggere altre notizie su
Floresta