98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Discarica, l’incendio e le reazioni. Sabato manifestazione a Furnari

Mazzarrà Sant’Andrea – Sarebbe stata autocombustione di biogas a generare l’incendio divampato ieri nella discarica di contrada Zuppà.

Il biogas sarebbe fuoriuscito da quella porzione in cui manca la copertura a sigillo dei rifiuti depositati. E’ successo nella notte di ieri e i Vigili del Fuoco hanno lavorato parecchio per avere ragione del rogo. Anche perché le fiamme hanno interessato il versante Sud del sito ormai dismesso fino al pomeriggio di ieri.

Situazione monitorata. Il Comune ha incaricato una ditta per la copertura con materiale inerte di quelle parti a rischio incendio. Sulla questione è intervenuto anche il sindaco del confinante comune di Furnari che ha segnalato come il fumo abbia raggiunto l’abitato furnarese, generando allarmismo tra i cittadini che temono per il loro diritto alla salute.

Crimi ha evidenziato come a nulla siano servite le segnalazioni fin qui effettuate e chiede che la Procura della Repubblica agisca contro i responsabili e che vengano condotti controlli di tossicità su aria, terreni e vivai. Per sabato prossimo, inoltre, unitamente a Legambiente del Longano ed Associazione Cinquesei è stato organizzato un incontro- conferenza stampa in Piazza Marconi. Appuntamento alle ore 10 per discutere, appunto, sulla messa in sicurezza della discarica di Mazzarrà Sant’Andrea.

Continua a leggere altre notizie su
Mazzarrà Sant'Andrea