98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Al via un’azione risarcitoria contro l’Anas per i danni provocati alla comunità. La strada non riapre al transito

Gioiosa Marea – Così come preventivato nell’incontro tenutosi al Circolo Mediterraneo di Gioiosa Marea lo scorso 9 luglio, tra l’Amministrazione Comunale – rappresentata dal Sindaco Ignazio Spanò – l’Associazione turistica Capo Calavà ed il comitato spontaneo degli operatori commerciali, ieri sera a conclusione del Civico consesso di Gioiosa Marea, appositamente convocato per discutere dei problemi riguardanti la viabilità sulla S.S. 113, si è deciso di intraprendere un’azione risarcitoria nei confronti dell’Anas peri danni provocati alla città di Gioiosa Marea.

Il consiglio comunale, a seguito dell’iniziativa assunta dal gruppo di maggioranza che aveva chiesto il rinvio durante lo scorso consiglio comunale del 5 luglio per elaborare un testo articolato condiviso anche con il gruppo di opposizione, ha approvato ieri all’unanimità la mozione che impegna il Sindaco e la Giunta Municipale ad avviare un’azione risarcitoria nei confronti dell’ANAS S.p.A. e di ogni altro ente interessato per i danni provocati alla comunità Gioiosana dall’ennesima interruzione della circolazione sulla strada statale 113 per “omessa programmazione ed esecuzione degli interventi di messa in sicurezza”.

Il comune ha intenzione di sostenere e supportare, nei limiti delle proprie competenze, anche i cittadini e le imprese che hanno subito danni e che volessero intraprendere iniziative in tal senso.

Intanto, con nota del 15 luglio, Anas ha comunicato che non è possibile una riapertura al transito a senso unico alternato a causa della complessità dei lavori e ha confermato la data di riapertura al 25 luglio, con possibile anticipazione in caso di esito favorevole dei lavori in anticipo.

Ha comunicato inoltre, che è in itinere lo studio di fattibilità tecnico economica il cui esito sarà oggetto di successivi tavoli tecnici con la Regione per individuare priorità di intervento e rispettive competenze.

Intanto questa sera ore 21 presso circolo mediterraneo a Gioiosa Marea, ci sarà un’altra riunione con il Sindaco a seguito della decisione presa dal Consiglio Comunale per promuovere Azione di risarcimento del danno nei confronti di Anas, in cordata con il comitato spontaneo e le Associazioni.

Continua a leggere altre notizie su
Gioiosa Marea