98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Un gran successo il convegno formativo di ConfimpreseItalia svoltosi alla Marina di Capo d’Orlando

Capo d’Orlando – Il convegno formativo promosso dall’Associazione datoriale ConfimpreseItalia, in associati con importanti partners e soggetti tecnico-istituzionali è stato un vero e proprio laboratorio di idee  dove  si è sviluppato un confronto tra professionisti e consulenti, ma anche funzionari dediti al controllo.

La mission dell’incontro era quella di dare un maggiore contributo alle PMI, agli artigiani e a tutti coloro che  vogliono contribuire a sostenere lo sviluppo delle competenze e delle abilità dei lavoratori, per favorire la crescita, la competitività e la capacità di innovazione del sistema economico produttivo aziendale.
Ad ottimizzare l’evento è stata la dottoressa Cettina Scaffidi, Presidente Confimprese Messina e componente giunta nazionale alla quale è andato il plauso di tutte le componenti che sono intervenute al Forum su quanto fatto..
Un convegno articolato su più interventi che vede interagire diversi partner come appunto l’Associazione datoriale  ConfimpreseItalia e il  FonARCom  che è il Fondo Paritetico  che offre  molteplici strumenti di finanziamento e che garantisce un  supporto completo ad aziende, professionisti ed enti di formazione.
cof
L’incontro si è svolto presso il noto ristorante “Pepe Rosa”  alla Marina d’Orlando, che ha poi curato anche il catering a conclusione dei lavori, che hanno visto una nutrita partecipazione.
Il Fo.Cu.S voluto dalla FonARCom  ha voluto altresì, essere un utile strumento volto alla valorizzazione della performance aziendale, in un’ottica di miglioramento del vantaggio competitivo della singola impresa aderente, anche attraverso il potenziamento delle competenze generali, trasversali e specialistiche dei propri lavoratori e lavoratrici.
Così nel dibattito si sono volute promuovere buone prassi di diffusione della formazione continua, in materia di Sicurezza nei luoghi di lavoro, introducendo i concetti di creazione di un luogo di lavoro accogliente e salubre, concentrandosi anche sugli aspetti dello stress da lavoro, nuova frontiera di creazione di disabilità nei luoghi di lavoro.
cof
L’organizzazione dell’Evento, come detto, è stata curata da ConfimpreseItalia rappresentata appunto dal presidente Provinciale di Messina dott.ssa Scaffidi ed ha visto al tavolo dei lavori anche il suo presidente nazionale, il dottor Guido D’Amico,  che trae dal sistema nazionale la mission di creare sempre  sinergia tra le imprese e i professionisti e i fondi paritetici, con certezze e chiarezza delle regole che presiedono alla tutela della salute e sicurezza sul lavoro qualità essenziali oltre la capacità di mettere a fattore comune da parte delle imprese le proprie competenze ed i propri fabbisogni formativi in un percorso trasversale come può essere quello della sicurezza sui luoghi di lavoro rappresenta, e la formazione secondo quanto previsto dalla normativa  che  deve essere intesa come driver per l’eccellenza e la personalizzazione dell’offerta di prodotti e servizi, diventando così strumento efficace a sostegno.
Per l’ordine dei consulenti del lavoro che sicuramente sono i principali intermediari tra enti, organizzazioni sindacali datoriali e lavoratori e   le  aziende  che devono superare l’approccio burocratico in sede attuativa quindi assumendo un ruolo centrale, era presente il presidente provinciale  Dott. Maurizio Adamo e il rappresentante nazionale dei giovani Consulenti del Lavoro Dott. Giuseppe Pagliuca.
Tra gli altri relatori anche il dottor Gianni Gruttadauria, coordinatore nazionale e delegato alla promozione del FonARCom fondo Interprofessionale che ha egreggiamente preso il posto del dottor Andrea Cafà –  Presidente Nazionale del FonARCom impossibilitato a partecipare per motivi personali; la Dott.ssa  Paola Carnevale –  Componente di Giunta Nazionale Confimpreseitalia, docente all’università di Cassino ed esperta  di innovazioni e “terzo settore”; i già citati Maurizio Adamo –  Presidente Provinciale Ordine Consulenti del Lavoro e Giuseppe Pagliuca  – Componente Giunta Esecutiva Nazionale Giovani Consulenti del Lavoro, e quindi il dott. Calogero Imbrigiotta  –  Ispettore  Dipartimento Provinciale del Lavoro di Messina
Ha chiuso i lavori l’intervento finale del Dott. Guido D’Amico – Presidente Nazionale Confimpreseitalia.
E’ anche intervenuto il vicesindaco di Capo d’Orlando Cristian Gierotto mentre l’onorevole Bernardette Grasso, assessore agli enti locali della Regione Siciliana, richiamata a Palermo per impegni istituzionali e di governo ha fatto giungere un messaggio, letto in sala, nel quale rammaricandosi per l’assenza, ringraziava “di cuore per l’invito” e si congratulava con l’organizzatrice, Cettina Scaffidi “per l’importanza del tema scelto e per l’interessantissima formula del “laboratorio di idee” assicurando “inoltre la mia massima disponibilità ad un futuro incontro con Confimprese.
Ha condotto l’incontro il giornalista Massimo Scaffidi
La partecipazione al convegno era valida per l’aggiornamento professionale dei consulenti del lavoro con n.3 crediti formativi.
Continua a leggere altre notizie su
Capo d'Orlando