98zero

Salvati due barbagianni da un gruppo di ragazzi a Militello Rosmarino

Militello Rosmarino – Salvati due barbagianni da un gruppo di ragazzi, li hanno rifocillati ed affidati alle cure degli esperti del Parco dei Nebrodi.

Venerdì notte, intorno alle 2, un gruppo di giovani composto da Antonio Azzara, Giuseppe Scorza, Francesco Caridi, con l’aiuto di Giuseppe Lo Castro, hanno visto i rapaci notturni, sul davanzale della finestra del circolo, ubicato nella piazza centrale del paese.
I giovani li hanno rifocillati con della carne tritata e somministrato dell’acqua e poi li hanno ricollocati sul davanzale, con la speranza che la madre, trattandosi di piccoli esemplare li andasse a riprendere. Ma l’indomani mattina i rapaci erano sempre nello stesso posto e dopo averli nuovamente nutriti, i giovani hanno allertato il corpo forestale, il sottufficiale Lo Giusto, che li ha  presi sotto la sua responsabilità e trasferiti nella sede del Parco dei Nebrodi di Sant’Agata, dove gli esperti provvederanno alla loro sistemazione.
Senza l’intervento degli zelanti giovani i barbagianni non ce l’avrebbero fatta a sopravvivere da soli, il loro intervento è stato determinate, si tratta di rapaci che vedono solo di notte.
Continua a leggere altre notizie su
Militello Rosmarino