98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Rivoluzionata viabilità a Torre Faro

Messina – Rivoluzionata la viabilità a Torre Faro, villaggio marinaro a nord di Messina. Al termine di un tavolo tecnico alla presenza del CdA di Atm, del Vice Sindaco Mondello, dell’Assessore alla Polizia Municipale Dafne Musolino e del Comandante della Polizia Municipale Capitano Lino La Rosa è stato deciso di avviare in via sperimentale la pedonalizzazione dell’area. Obiettivo è quello di risolvere i problemi di viabilità nel villaggio di Torre Faro e porre fine all’anarchia che ha portato ai provvedimenti straordinari degli ultimi giorni.

Tra sabato e domenica notte elevate 85 multe e prelevate con il carro attrezzi 35 vetture. Ecco quindi la necessità di adottare misure estreme per mitigare i disagi derivanti dalla stessa conformazione del villaggio, che costringe gli automobilisti ad incanalarsi in un percorso obbligato senza vie alternative, unita alla pessima abitudine della sosta vietata che intralcia il transito dei mezzi di trasporto pubblico e dei mezzi di soccorso. Diversi i correttivi introdotti. In primis la sosta a pagamento nella Piazza di Torre Faro, in parte di Via Nuova e in parte di Via Area Torre. Poi la sperimentazione dell’isola pedonale temporanea, limitata alla fascia oraria serale 18,30/00,30 dall’imbocco di via Area Torre fino ad arrivare alla piazza in fondo.

A presidio dei varchi verranno posizionati gli agenti della Polizia Municipale e della Polizia Metropolitana.  Si partirà con gli ultimi due fine settimana di luglio e poi, tenendo anche conto di eventuali correttivi, l’area pedonale serale sarà estesa a tutto il mese di agosto.

“Trattandosi di un provvedimento di natura temporanea, la cui durata viene già limitata con una data di inizio e di fine e con orari prestabiliti, che viene introdotto come misura di riduzione del disagio viario dovuto ad un sovraffollamento del traffico veicolare – ha spiegato il primo cittadino Cateno De Luca – il provvedimento verrà adottato con delibera di Giunta Comunale essendo per altro il provvedimento assunto a tutela dell’utenza debole della strada e per il contrasto dell’inquinamento acustico e ambientale.

Continua a leggere altre notizie su
Messina