98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Un sogno realizzato per i giovani della Small Shaker: riapre l’ex oratorio di S. Nicola a Pettineo

Pettineo – “Un sogno realizzato” – così lo hanno definito. Dopo 11 lunghi anni, infatti, riapre l’ex oratorio di S. Nicola a Pettineo grazie ai giovani dell’associazione teatrale “Small Shaker”.

Un vero e proprio bagno di folla per la riapertura al pubblico avvenuta nei giorni scorsi di uno dei più belli e storici edifici di Pettineo. La Chiesa di San Nicola, oggi non più adibita al culto, è stata edificata nel XVII secolo. Al suo esterno si trova un vero gioiello d’arte: il magnifico portale di Giuseppe Li Volsi del 1656. Tutto ciò a sottolineare l’importanza dell’azione e del lavoro portato avanti dai giovani della “Small Shaker” con grande determinazione.

Per anni, ben undici, l’edificio di San Nicola è rimasto chiuso senza che nessuno potesse usufruirne o contemplarne i magnifici colonnati e le arcate in pietra. L’associazione “Small Shaker” con in testa il presidente Davide Muratore e Alessandra Storniolo, quest’ultima membro storico e colonna dell’associazione, ci hanno creduto fortemente che San Nicola potesse rinascere e diventare un luogo dove poter fare teatro, un luogo fruibile a tutti, ma anche un centro di aggregazione culturale e sociale.

 

Per noi oggi è un grande giorno – afferma soddisfatto Davide Muratoreè stato sempre un nostro sogno riuscire a ricreare, proprio qui, un locale da adibire a teatro e finalmente ci siamo riusciti. Abbiamo effettuato tanti lavori tutti in economia, abbiamo ristrutturato lo spazio fuori, alcune pareti, sistemato i bagni, creato uno scivolo per i disabili e gli anziani, costruito e comprato il palco, trasportato le poltrone che ci hanno donato. Per tutto questo ringrazio tutti i membri dell’associazione”.

Di fondamentale importanza è stata la collaborazione tra l’associazione e il parroco don Giuseppe Capizzi che ha sposato il progetto con grande gioia. L’evento è stato patrocinato dall’Ars, da cui l’associazione ha ricevuto un contributo per la realizzazione dei lavori.

Dopo la benedizione del parroco è stato offerto un rinfresco a tutti i presenti e successivamente gli attori della Small Shaker hanno portato in scena la commedia “I Civitoti in Pretura” di Nino Martoglio tra applausi e i complimenti. All’inaugurazione era presente anche il sindaco Domenico Ruffino.

Siamo molto soddisfatti della riuscita dell’evento – afferma il presidente Davide Muratore – la popolazione ha partecipato con entusiasmo. Abbiamo già iniziato a lavorare con i più piccoli, infatti è già partito il progetto dei ‘piccoli Shakerini’ che vede impegnati 36 bambini, dai 6 ai 14 anni, nello studio del romanzo ‘La gabbianella e il gatto che le insegnò a volare’. Il progetto si concluderà a settembre con la rappresentazione teatrale del romanzo  dopo che i bambini avranno costruito le scenografie, i costumi, scritto ed imparato il copione. I temi trattati saranno l’inquinamento, il bullismo, e l’amore verso l’altro e al progetto sono stati coinvolti anche i ragazzi dell’associazione Diversamente Abili Giovanni Paolo II.

Inoltre a conclusione del ventesimo anno della nostra associazione porteremo in scena ‘San Giovanni decollato’ di Nino Martoglio e con l’arrivo dell’anno nuovo partiremo con un cartellone annuale. Rinnovo l’invito a tutti i giovani a unirsi alla nostra associazione – ha concluso il presidenteil teatro è cultura e da adesso San Nicola è a disposizione di tutti”.

Pettineo finalmente riabbraccia e vive pienamente uno dei suoi edifici storici più suggestivi, grazie alla tenacia dei giovani volenterosi della Small Shaker che si spendono con impegno per mantenere vivo il paese. Giovani che credono nelle proprie radici, nella bellezza, nell’arte, nel teatro e nella comunità.

 

Continua a leggere altre notizie su
Pettineo