98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Lavoratori ex Famila, Mamì e Campo sollecitano un tavolo regionale

Barcellona – Sostegno dai consiglieri comunali Antonio Mamì e Raffaella Campo di Avanti con Fiducia per i 45 lavoratori del Famila Super Store.

“Di fatto le lavoratrici ed i lavoratori si ritrovano in una sorta di “limbo”, senza stipendi e senza conoscere il loro futuro occupazionale – scrivono i due – Preoccupa molto anche il rischio di un possibile ritiro della licenza se si dovessero superare i 12 mesi di inattività. Pur essendo di fatto in cassa integrazione, ancora oggi l’Inps non ha pagato il sussidio, aggravando così la situazione economica familiare dei 45 in lotta per il lavoro. L’auspicio è quello che la “G.D.C., Grande distribuzione commerciale”, società consortile proprietaria della struttura, congiuntamente con “S.D.”, “Gicap” ed “Ergon”, associati nella stessa consortile, trovino la migliore soluzione per la ripresa dell’attività lavorativa dei 45 lavoratori. Il  punto vendita di Barcellona Pozzo di Gotto è l’unico del Gruppo Abbate ad essere rimasto escluso dalle cessioni dei rami d’azienda operate a seguito del fallimento”.

Antonio Mamì e Raffaella Campo sollecitano un coinvolgimento degli attori della grande distribuzione, chiedendo che si apra immediatamente un tavolo regionale attorno al quale si raccolgano i rappresentanti dei lavoratori e i potenziali acquirenti possano trovare un punto d’incontro che faciliti la soluzione della vicenda.
Continua a leggere altre notizie su
Barcellona