98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Il CPI di S. Stefano di Camastra dà avvio ai tirocini estivi

S.Stefano di Camastra – Il CPI di S. Stefano di Camastra dà avvio ai tironini estivi. Si procederà lunedì 8 luglio, presso la sede del Centro per l’impiego di S. Stefano di Camastra la sottoscrizione delle convenzioni e dei progetti formativi individuali che consentiranno a un nucleo di 5 studenti, di svolgere un’esperienza formativa in ambito lavorativo all’interno delle aziende del territorio che si sono rese disponibili ad ospitarli.

L’iniziativa è stata sviluppata su input dell’ing. Santi Trovato, Dirigente Provinciale del Servizio CPI di Messina, all’indomani della direttiva emanata dal Dirigente Generale del Dipartimento Regionale del Lavoro per rendere operativi i tirocini estivi. In tal senso il Consulente Eures Massimo Floridia, Responsabile del CPI di Santo Stefano di Camastra, sì è quindi fortemente attivato con gli Istituti Scolastici Secondari Superiori presenti nel territorio per avviare le sinergie necessarie a coinvolgere Scuole, Studenti, Famiglie e Aziende.

In questa prima fase, grazie all’attivismo della prof.ssa Antonietta Amoroso, Dirigente dell’Istituto “A.Manzoni” di Mistretta e dei Responsabili di Plesso presenti nei Comuni di Caronia e Santo Stefano di Camastra, con il particolare apporto della prof.ssa Concetta Pulvino, si è dato vita ad un’animazione territoriale attraverso la quale sono state individuate le Aziende disponibili ad ospitare gli studenti e subito dopo aver compreso le attività che potevano essere svolte, l’Istituto ha inteso effettuare un ulteriore “investimento” sui propri studenti, a cui ha infatti provveduto a fare somministrare un corso di HACCP, attivando anche le polizze assicurative per consentire lo svolgimento del tirocinio estivo in azienda.

Le Aziende del Settore Ristorativo e della Somministrazione di alimenti e bevande che si sono rese disponibili per dare corso a questa esperienza sono: Ristorante “Antiva” di Caronia, Bar “Porto Marina” di Castel di Tusa, Bar “Blue Moon” di Motta d’Affermo, Bar “Giò Ale” di Pettineo, Bar “Revolution” di Caronia,

L’attività è quindi ai blocchi di partenza, se vi sono ulteriori Aziende che intendono ospitare altri studenti in tirocinio estivo possono rivolgersi all’Istituto Scolastico e al CPI. Un secondo step di tirocini estivi è in programma con il Liceo Artistico “Ciro Michele Esposito” di Santo Stefano di Camastra, con cui si stanno coinvolgendo le Aziende del settore delle Ceramiche Artistiche e della Grafica Artistica e Pubblicitaria. Grazie alla fattiva collaborazione del prof. Calogero Antoci, Dirigente del Liceo Artistico e dei suoi più stretti collaboratori, si conta di concludere le procedure avviate entro la prossima settimana. Anche in questo caso le Aziende e gli Studenti che sono interessati ad avviare un tirocinio estivo, possono farsi avanti chiedendo informazioni al Liceo Artistico e al CPI.

Questa tipologia di tirocinio consente di ospitare in Azienda, durante il periodo estivo di “fermo scolastico”, il minore che ha compiuto 16 anni e che frequenta un percorso di istruzione. È previsto che l’Azienda provveda a garantire un indennizzo mensile di almeno 300 € e le coperture assicurative INAIL e di R.C. verso terzi.

L’auspicio è che anche in questo caso le sinergie istituzionali possano determinare un impatto positivo nell’accrescimento delle competenze individuali, tecniche ed informali, delle giovani generazioni, con il contributo di tutti gli attori del territorio, non solo per mitigare la dispersione scolastica, ma anche per non disperdere conoscenze e saperi che sono custodite e tramandate all’interno del nostro tessuto produttivo.

Continua a leggere altre notizie su
S. Stefano C.