98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Una gran folla di fedeli ha accolto le reliquie di Santa Bernadette – Le foto

Piraino – A Gliaca di Piraino, una grande folla di fedeli è giunta da ogni parte della provincia messinese, per venerare le Reliquie di Santa Bernadette, giunte, nel pomeriggio, dalla Diocesi di Oppido Mamertina, in provincia di Reggio Calabria.

Tantissima gente, festante per l’arrivo della Santa, ha raggiunto, in processione da Piazza Raffo Cusmano, la Chiesa  Maria SS. di Lourdes di Gliaca di Piraino, per rendere omaggio alla pastorella che per ben 18  volte, nel 1858, vide la Madonna. Presenti tutte le maggiori autorità civili e militari della provincia. La Solenne Celebrazione Eucaristica di Accoglienza è stata presieduta dal Vescovo di Patti Mons. Guglielmo Giombanco. Per tre giorni a Gliaca di Piraino, in cui sosterrà l’urna contenente una costola della Santa, sono previsti momenti di liturgia, condivisione e di preghiera, in cui i fedeli avranno la grazia di poter sostare davanti al reliquiario di Colei a cui apparve la Madonna nella grotta di Massabielle, e che venne canonizzata l’8 dicembre 1933 da Papa Pio XI.

In questo 2019 dichiarato Anno di Bernadette, il Santuario di Lourdes dove oggi si fa memoria di quelle 18 apparizioni del 1858 viene percepito da allora come un approdo dove malati e feriti dalla vita sono sicuri di essere aspettati e guardati come creature, “ospedale da campo” com’è la Chesa, dove gli ultimi diventano pietre angolari. Per quest’anno speciale il Santuario ha voluto rendere più accessibile ai pellegrini il cammino che porta da Lourdes al villaggio di Bartrès, dove i mugnai caduti in miseria Soubirous vivevano; e ha promosso il pellegrinaggio europeo delle reliquie di Bernadette.

Continua a leggere altre notizie su
Piraino