98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Ripetitori San Martino. Anche per il TAR prevale la tutela della salute. Rigettate sospensive

Capo d’Orlando – La prima sezione del Tar di Catania, su 4 ricorsi presentati da Radio Italia, Eventi srl, Radio Maria, Rds, Monradio, Radio Studio 105, Virgin Radio ed Rmc, avverso ordinanza sindacale n. 5/19, ha rigettato la sospensiva cautelare richiesta dalle società ricorrenti.

La vicenda riguarda i rilievi dell’ARPA sulle emissioni dei ripetitori radio e tv posizionati in contrada San Martino e che il Sindaco, con ordinanza, aveva richiesto di ridimensionare (leggi qui articolo).

Il Collegio del giudice amministrativo ha condiviso le argomentazioni difensive svolte dal Comune, ritenendo non supportati da fumus boni iuris i ricorsi, anche in ragione della mancata evocazione in giudizio dell’Arpa, rilevata dalla difesa dell’Ente.

Inoltre, con le stesse ordinanze, il Tar sotto il profilo del periculum ha ritenuto prevalente l’interesse pubblico alla tutela del diritto alla salute, aderendo anche sotto tale profilo ai rilievi svolti dal Comune.

Continua a leggere altre notizie su
Capo d'Orlando