98zero

La giovane di Militello Federica Parrino pianta l'”Albero della memoria” in ricordo di Giovanni Falcone

Militello Rosmarino – La giovane Avvocato di Militello Rosmarino Federica Parrino ha piantato Giovedì 23 Maggio 2019 l'”Albero Falcone”, presso il parco di Via della Palestra di Fornovo San Giovanni in Provincia di Bergamo, in memoria del giudice Giovanni Falcone.

L'”Albero Falcone” è un albero della memoria anti-mafia ed è la pianta gemella di quella, che segna a Palermo il luogo del martirio del magistrato, ed è stato posizionato nel giorno del ventisettesimo anniversario della strage di Capaci (avvenuta il 23 Maggio 1992).

Federica Parrino ricopre il ruolo di Segretario Comunale Fornovo San Giovanni, ma è sempre rimasta legata alla sua terra e ha voluto così ricordare Giovanni Falcone, che ha combattuto la mafia, proponendosi come ideatrice e coordinatrice dell’iniziativa culturale “gocce di legalità“, che ha coinvolto la Scuola media del paese.

La Parrino ha affermato riguardo a questa iniziativa da lei promossa: “L’essere siciliana rappresenta un grande privilegio. Sapere che nel “mio DNA” è impresso anche quello di Giovanni Falcone, è per me un onore e un onere: onore di potersi identificare e di nutrire un senso di appartenenza verso un grande uomo, onere di contribuire a piantare nel mondo quel seme buono della Sicilia onesta e sana. Come giovane Segretario Comunale, garante della legalità e responsabile dell’anticorruzione nelle Pubbliche Amministrazioni lombarde, rilevo quotidianamente e amaramente quanto ben si attaglino, a tutta Italia e non solo al Sud, le parole del Pm Sinagra, pronunciate durante la sua requisitoria nel processo tra il mafiologo Pantaleone e il querelante Farina: “la mafia, finge sempre di rispettare la legalità perché s’insinua in meccanismi legali. Essa agisce con estrema prudenza e così le sue sono azioni formalisticamente corrette. A causa di quest’infiltrarsi subdolo e non sempre evidente, stanare i meccanismi mafiosi e di conseguenza contrastarli (spesso nella più totale solitudine!) è impresa ardua. Il rischio di piegarsi al non sempre cristallino volere politico, anche solo per spirito di sopravvivenza, è all’ordine del giorno per noi Segretari Comunali. Ma fortunatamente non tutti ci pieghiamo. Non se nel tuo sangue è impresso quel DNA coraggioso e onesto di chi fa della legalità uno stile di vita! L’iniziativa “goccia di legalità”, pur rappresentando solo una goccia nell’oceano, ha l’obiettivo di contribuire all’avverarsi dell’auspicio di Paolo Borsellino: “se la gioventù le negherà il consenso, forse anche l’onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo”!

Federica Parrino ha poi illustrato nei dettagli l’iniziativa “gocce di legalità: “Perché una società vada bene, si muova nel progresso, nell’esaltazione dei valori della famiglia, dello spirito, del bene, dell’amicizia, perché prosperi senza contrasti tra i vari associati, per avviarsi serena nel cammino verso un domani migliore, basta che ognuno faccia il suo dovere. Proprio ispirandoci alle parole di Giovanni Falcone, al fine di contribuire anche noi a far progredire la nostra società ed esaltarne i migliori valori, riteniamo sia nostro dovere aiutare le nuove generazioni, cercando di trasmettere delle “gocce di legalità” nel mare della vita delle ragazze e dei ragazzi”.

Continua a leggere altre notizie su
Militello Rosmarino