98zero

L’Amministrazione di Galati a Sciara per l’anniversario della scomparsa di Salvatore Carnevale

Galati Mamertino – L’ Amministrazione Comunale di Galati, con il Sindaco Nino Baglio, era presente Giovedì 16 Maggio a Sciara, per la commemorazione del 64esimo anniversario dalla scomparsa di Salvatore Carnevale, sindacalista galatese assassinato dalla mafia.

Salvatore Carnevale nacque a Galati il 23 Settembre 1923 e morì a Sciara, in Provincia di Palermo, il 16 Maggio 1955, e il Comune galatese nel 2013 gli ha intitolato la Sala Consiliare, che da quel momento appunto si chiama Aula Salvatore Carnevale“.

Carnevale era un bracciante e sindacalista socialista, che venne assassinato al colpi di lupara, mentre si recava a lavorare in una cava di pietra. Salvatore Carnevale venne ucciso, perché aveva dato molto fastidio ai proprietari terrieri, in quanto difendeva i diritti dei braccianti agricoli: era infatti molto attivo politicamente nel sindacato e nel movimento contadino. Nel 1951 aveva fondato la sezione del Partito Socialista Italiano di Sciara e aveva organizzato la Camera del Lavoro. Fu anche nominato Segretario della Lega dei lavoratori edili di Sciara e, tre giorni prima di essere assassinato, era riuscito ad ottenere le paghe arretrate dei suoi compagni e il rispetto della giornata lavorativa di otto ore.

Alla commemorazione della scomparsa di Salvatore Carnevale, oltre al Sindaco galatese Nino Baglio, erano presenti altri primi cittadini siciliani.

Continua a leggere altre notizie su
Galati Mamertino
Invia una Segnalazione