98zero

Esclusiva: Parla l’eroe Carmelo Ballì che ha salvato una donna dalle fiamme: “Ho fatto solo il mio dovere”

Sant’Agata di Militello – “Quando ho visto le fiamme ho pensato subito a salvare la signora dalle fiamme divampate dalla sua abitazione”. Con molta modestia e tanta emozione, Carmelo Ballì, 28 anni, impiegato, residente in contrada Orecchiazzi, racconta come ha salvato la signora di circa 50 anni, che stava dormendo e non rispondeva alle grida dei vicini, che la esortavano ad uscire dalla casa.

“Ho fatto solo il mio dovere – racconta l’eroe santagatese –, sono entrato nella casa e l’ho aiutata ad uscire. Dormiva, non si era accorta delle fiamme, appena si è resa conto, mi ha detto subito di mettermi in sicurezza, di uscire. Ma io ho cercato di raggiungere la bombola e gettando acqua ho impedito che l’incendio si propagasse, sino al portone d’ingresso in legno”. Ancora pochi minuti e sarebbe potuto accadere il peggio, ma grazie al gesto eroico di Carmelo, la tragedia è stata evitata.

La storia 

Un giovane eroe santagatese, Carmelo Ballì, ha messo a repentaglio la propria vita per salvare una donna residente in contrada Orecchiazzi, da un incendio sviluppatosi nel cortile adiacente alla sua casa intorno alle 23 di ieri, presumibilmente provocato da una bombola di gas.

Una tragedia evitata dall’impavido intervento di Carmelo Ballì, che nonostante le fiamme alte è entrato nell’abitazione della donna, che già stava dormendo e l’ha tratta in salvo. Non soltanto l’ha salvata, ma ha avuto la prontezza di riflessi di staccare gli impianti elettrici e cercato di arginare con acqua il rogo che rischiava di far esplodere la bombola. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco che hanno provveduto a domare il rogo che aveva già attaccato soltanto una parte dell’abitazione. Sul posto, per gli accertamenti di rito, si sono recati anche i carabinieri della locale stazione. Secondo il racconto dei vicini di casa, dopo aver sentito un forte sfiato, hanno visto le fiamme propagarsi nella casa, percependo il pericolo di un possibile scoppio della bombola a gas, per tale ragione hanno gridato allertando la proprietaria, che però già dormiva.

Il sindaco Bruno Mancuso venuto a conoscenza dell’accaduto, ha preannunciato che consegnerà un encomio al giovane che ha rischiato la sua vita per salvare la donna.

Continua a leggere altre notizie su
Sant'Agata M.llo
Invia una Segnalazione