98zero

Elezioni Comunali – Aggiorna la pagina per seguire lo scrutinio

Ore 02.45 – A BROLO sembra ormai fatta per Pippo Laccoto che mantiene un ampio margine di vantaggio su Irene Ricciardello. A TORTORICI caos nella sezione del centro, la numero 12, dove le operazioni proseguono a rilento. Prossimi aggiornamenti intorno alle 07.30

Ore 02.44 – A TORTORICI recupero di Paterniti (1.284) su Galati (1.328) che rimane comunque in vantaggio.

Ore 02.40 – BROLO: 2635 schede scrutinate e Laccoto sempre avanti con 1.203 preferenze contro le 1.002 di Irene Ricciardello e 392 di Garito

Ore 02.32 – A TORTORICI cento voti di vantaggio per Galati (1271) su Paterniti (1171). Indietro Foti a quota 933.

Ore 02.23 – A BROLO scrutinate 2.340 schede. Laccoto 1.081, Ricciardello 871, Garito 353. L’ex deputato regionale Pippo Laccoto si avvia a diventare il Sindaco del Comune di Brolo

Ore 02.19 – A ROMETTA Nicola Merlino si avvia a vincere le elezioni con 1737 voti contro i 1361 di Enrico Maria Etna

Ore 02.07 – TORTORICI dopo 3075 schede scrutinate su 4042 Galati Rando 1153, Paterniti 1071, Foti 851

Ore 2.05 – BROLO dopo lo scrutinio del 56% di schede Laccoto 1057, Ricciardello 841 e Garito 326

Ore 1.59 – A CONDRO’ quando mancano 20 schede da scrutinare è assoluta parità tra Scattareggia e Catanese a quota 173

Ore 1.55 – BROLO: Pippo Laccoto è avanti di 200 preferenze nei confronti di Irene Ricciardello.

Ore 1.50 – TORTORICI dopo 3075 schede scrutinate avanti ancora Emanuele Galati Rando con 1.153 voti, segue Paterniti con 1.071 e Foti con 851. Manca la sezione 12 ancora da chiudere.

Ore 01.48 – SPADAFORA. Avanti ancora Tania Venuto con il 36,66% di preferenze. Segue Letterio Pistone con il 32,94% e Giuseppe D’Amico con il 30,4%.

Ore 01.45 – Di seguito, nella tabella, i dati definitivi relativi all’affluenza nei comuni della Provincia di Messina dove si è votato per le amministrative. Un calo evidente in tutti i comuni rispetto alle elezioni del 2014.

Ore 01.42 – TORTORICI dopo 2830 schede scrutinate Paterniti 989, Galati 1059, Foti 782

Ore 01.40 – CONDRO’: Torna in vantaggio Scattareggia con 156 voti contro i 148 di Catanese

Ore 01.38 – BROLO dopo 1895 schede scrutinate (47,43%) Laccoto 866, Ricciardello 708, Garito 305

Ore 01.32 – TORTORICI scrutinate 2.589 schede. Galati in testa con 980 voti, segue Paterniti con 904 e Foti con 705

Ore 01.30 – A BROLO dopo lo scrutinio del 45% di schede Laccoto 816, Ricciardello 650, Garito 289

Ore 01.28 – A ROMETTA supera i mille voti Nicol Merlino (1072) contro Enrico Maria Etna fermo a quota 806

Ore 01.25 – LONGI. Manca l’ufficialità ma Antonino Fabio può già essere considerato Sindaco. Era decaduto su reclamo, accettato prima dal tribunale di Patti e poi dalla Corte d’Appello di Messina, nel 2018.

Ore 01.12 – BROLO dopo 1577 schede scrutinate Laccoto 731, Ricciardello 586, Garito 236

Ore 01.10 – TORTORICI: Avanti di oltre 70 preferenze Galari Rando (874) nei confronti di Paterniti (811). Dietro Foti con 657

Ore 01.08 – LONGI: Fabio 399, Miceli 327

Ore 01.05 – A BROLO dopo 1465 schede scrutinate Laccoto 664, Ricciardello 545, Garito 232

Ore 01.02 – OLIVIERI: Iarrera 158, Lembo 74, Di Benedetto 86

Ore 00.59 – E’ assoluta parità a CONDRO’.Scattareggia 113, Catanese 113

Ore 00.54 – A BROLO dopo 1387 schede scrutinate avanti ancora Laccoto con 620 voti, Ricciardello 517, Garito 226

Ore 00.51 – A TORTORICI dopo 1989 schede scrutinate Galati 739, Paterniti 698, Foti 552

Ore 00.50 – A BROLO sono quasi 100 i voti di scarto tra Laccoto e Ricciardello. Dopo 1355 schede scrutinate Laccoto 605, Ricciardello 506, Garito 220

Ore 00.47 – A LONGI nettamente avanti Antonino Fabio con 326 preferenze contro le 273 di Miceli dopo circa il 60% di schede scrutinate

Ore 00.46 – A BROLO Laccoto 593, Ricciardello 492, Garito 219 dopo 1333 schede scrutinate

Ore 00.42 – A CONDRO’ si ribalta la situazione. Catanese 87, Scattareggia 85

Ore 00.41 – A BROLO i dati definitivi della sezione Lacco: Laccoto 132, Ricciardello 81, Garito 41

Ore 00.39 – A TORTORICI nella sezione 6 Foti 81, Paterniti 47, Galati 34

Ore 00.38 – A LONGI aumenta il vantaggio di Antonino Fabio con 290 preferenze contro le 249 di Antonino Miceli

Ore 00.36 – A BROLO Laccoto 535, Ricciardello 445, Garito 187 dopo 1.202 schede scrutinate

Ore 00.35 – A CONDRO’ Scattareggia (74) avanti per soli 4 preferenze su Catanese (70)

Ore 00.32 – A TORTORICI chiuso lo scrutinio in contrada Moira. Vince Galati Sardo con 59 preferenze contro le 39 di Paterniti e i 37 di Foti

Ore 00.30 – SPADAFORA . Venuto 37,62%, Pistone 32,42%, D’Amico 29,96%

Ore 00.28 – Rometta ancora avanti Merlino con 717 contro i 516 di Etna

Ore 00.26 – a LONGI ancora avanti Fabio con 248 preferenze contro le 210 di Miceli

Ore 00.23 – A TORTORICI scrutinate 1206 schede su 4.042. Paterniti 427, Galati 457, Foti 322

Ore 00.22 – Ad OLIVIERI nettamente avanti Iarrera con il 2%, Lembo segue al 28% e Di Benedetto al 20%

Ore 00.20 – A BROLO Laccoto 433, Ricciardello 345, Garito 147

Ore 00.18 – A Condrò la differenza tra i due candidati è minima. Scattareggia 52, Catanese 51

Ore 00.16 – A Brolo Pippo Laccoto è avanti con il 45,87% di preferenze contro il 37,59% di Irene Ricciardello dopo 801 schede scrutinate su 3995

Ore 00.14 – A LONGI avanti Antinino Fabio con 207 preferenze contro le 187 di Antonino Miceli

Ore 00.11 – A BROLO si allunga la forbice a favore di Pippo Laccoto. Dopo 718 schede scrutinate Laccoto 337, Ricciardello 266, Garito 112

Ore 00.09 – A Rometta nettamente avanti Nicola Merlino con 518 preferenze contro le 368 di Enrico Maria Etna

Ore 00.07 – BROLO – Laccoto 331, Ricciardello 259, Garito 111

Ore 00.05 – SPADAFORA – Testa a testa tra Venuto 41,3% e Pistone 39,4%. Segue D’Amico 19,2%

Ore 00.02 – TORTORICI – I dati relativi allo scrutinio di 10 sezioni. Paterniti 187, Galati 203, Foti 169

Ore 00.01 – TORTORICI – Galati Sardo 195 – Paterniti 170 – Foti 156

Ore 23.59 – LONGI – Miceli 133, Fabio 155

Ore 23.57 – BROLO – 604 schede scrutinate. Laccoto 275, Ricciardello 246, Garito 82

Ore 23.55 – Ad OLIVIERI scrutinio in ritardo. Cominciata una sola sezione. Avanti il candidato Iarrera

Ore 23.48 – Brolo – Su 424 schede scrutinate Laccoto 189, Ricciardello 191, Garito 43.

Ore 23.47 –  A Rometta cominciato lo scrutinio. Avanti, anche piuttosto nettamente, il candidato Nicola Merlino con 223 preferenze contro le 138 di Enrico Etna

Ore 23.45 – A Longi hanno votato in 1071 su 1430 aventi diritto. Dopo le prime schede scrutinate il Candidato Fabio è avanti con 99 preferenze su Miceli a quota 80.

Ore 23.42 – A Brolo scrutinate 325 schede su 3995. Avanti è Pippo Laccoto con il 45,30%. Segue Irene Ricciardello con il 40,27%. Garito è al 14,43%

Ore 23.40 – A Spadafora hanno votato in 3.328 contro i 3.464 di cinque anni fa. Leggero calo nell’affluenza definitiva.

Ore 23.38 – Passiamo a Brolo. Sezione 4 primi voti scrutinati. Ricciardello 21 – Laccoto 12. In questa sezione, relativa alla contrada Piana, è appena iniziato lo scrutinio dei voti

Ore 23.36 – Sempre Tortorici. Primi dati dello scrutinio che vedono leggermente avanti il Candidato Sindco Galati Sardo su Paterniti Mastrazzo. Dietro il candidato Foti

Ore 23.30 – I dati definitivi di Tortorici sull’affluenza. Su 5898 aventi diretto hanno votato in 4042.

Ore 23.15 – In attesa del rilevamento sull’affluenza alle ore 23.00 il dato relativo alle ore 19.00 fa registrare un leggero aumento, rispetto alle passate amministrative in acluni comuni. A Brolo, per esempio, si registra quasi l’uno per cento in più di votanti rispetto al 2014

Continua a leggere altre notizie su
Brolo
Invia una Segnalazione