98zero

Riaperto il porto di Tremestieri

Messina – Il forte vento di Scirocco che ha finalmente lasciato lo Stretto e la nostra provincia non ha compromesso l’utilizzabilità del porto di Tremestieri. Una buona notizia perché si temeva che le onde di eccezionale portata che si sono abbattute sulle nostre coste avessero reso impraticabile il porto. Motivo per il quale era scattata la chiusura da parte della capitaneria già durante il giorno di Pasqua. La scarsa visibilità ha ritardato i sopralluoghi che la Capitaneria di porto chiamata ad effettuare i controlli per verificare l’entità della sabbia insinuatasi nell’approdo.

Ma oggi cessato il vento è stato possibile accertare che il quantitativo di sabbia portato dalle onde e dal vento non ne ostacola la sua riapertura. Dalle 16 i due scivoli tornano quindi ad essere utilizzati e i tir non saranno più dirottati alla Rada San Francesco e al porto storico. Liberando la città è dall’invasione registrata in questi due giorni.

Già previsto intanto, mancano solo i nulla osta da parte della regione, il dragaggio delle insenature che verrà realizzato dalla nave Rex già in porto per i lavori della mega struttura. Un dragaggio già previsto prima della sciroccata degli ultimi due giorni a causa di un accumulo sul fondale di quasi 9000 metri cubi di sabbia.

Continua a leggere altre notizie su
Messina
Invia una Segnalazione