98zero

Affidati i lavori per il consolidamento del castello saraceno a Galati

Galati Mamertino – Sono stati affidati alla ditta Mico di Mussomeli, per un importo di oltre 780 mila euro, i lavori per il consolidamento del castello saraceno galatese.

L’iniziativa di affidamento dei lavori del castello saraceno è stata presa dall’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e diretto da Maurizio Croce.

Nel 2012 si era verificata una frana nel costone di roccia sottostante il castello saraceno. Si registrò allora la caduta di grossi massi, che furono bloccati da alcune reti, le quali impedirono l’impatto delle pietre sulle abitazioni vicine e sulla strada.

Le circostanze di pericolo rimangono anche dopo sette anni, ma ora con questi lavori di consolidamento si possono evitare ulteriori danni. Le azioni previste, che dovrebbero partire il prossimo mese di Giugno, saranno quelle di disgaggio, frantumazione e sigillatura delle lesioni; inoltre verranno installate reti metalliche e una nuova rete paramassi. Infine saranno realizzati dei drenaggi, che permetteranno di limitare l’impatto delle acque piovane.

Lo scorso anno il castello saraceno galatese aveva ottenuto un finanziamento per la sua ristrutturazione, nell’ambito del progetto Bellezza Italia – Recuperiamo i luoghi dimenticati”.

Continua a leggere altre notizie su
Galati Mamertino
Invia una Segnalazione