98zero

La Costa chiude in bellezza vincendo a Battipaglia 68 a 126

Capo d’Orlando – Irritec Costa d’Orlando chiude in bellezza la stagione regolare vincendo a Battipaglia per 68 a 126.

Una gara senza storia nonostante coach Condello ha voluto concedere spazio agli under. Si comincia al “PalaZauli” con la Costa che schiera un quintetto inedito. Out Gambarota per il problema al polso rimediato con Pozzuoli, coach Condello dà un po’ di riposo agli acciaccati Baliç e Tamburrini. In cabina di regia a menare le danze è Ferrarotto. Parte meglio la squadra di casa che piazza un parziale di 5-0, per il suo massimo vantaggio. La Costa carbura con Bartolozzi e Fowler sugli scudi. Il lungo sfodera un gioco all around che mette in seria difficoltà i giovani locali, la guardia martella per bene il canestro campano. Al primo mini-riposo il tabellone recita 16-32. Nel secondo quarto spazio ai giovani, con i prodotti del settore giovanile biancorosso Ferrarotto e Triassi a creare scompiglio. Battipaglia prova a rispondere con Vietri e Vigilante ma gli ospiti scappano via e vanno all’intervallo lungo avanti 33-62. Nella ripresa la Costa alza ancora l’intensità in attacco ma i giovani battipagliesi non sono certo timidi e vanno a bersaglio dalla lunga con buoni risultati. I lunghi della Costa però fanno la voce grossa al rimbalzo. Spasojević e Di Coste mettono a referto una doppia doppia, Bartolozzi va addirittura in tripla doppia lanciando i suoi sul 54-92 a 10′ dal termine. Nell’ultimo periodo c’è spazio un pp’ per tutti, con un buon Triassi che addirittura 23 punti e uno straripante Ferrarotto che timbra il cartellino con 23 punti, 11 rimbalzi e 10 assist, facendo registrare la seconda tripla doppia biancorossa della partita. Finisce 68-128 per i paladini del presidente Giuffré, tra i sorrisi per una stagione chiusa positivamente e l’obiettivo salvezza diretta tagliato con anticipo.

 

Treofan Battipaglia – Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando 68-126 (16-32, 17-30, 21-30, 14-34)

Treofan Battipaglia: Benjamin Vietri 20 (7/14, 2/12), Antonio Vigilante 13 (2/6, 3/10), Niccolò Volpe 8 (4/4, 0/2), Luigi Guzzo 5 (1/6, 1/4), Alessandro Zaccaro 5 (1/3, 1/6), Lorenzo Federico 5 (1/3, 1/4), Christian Gallo 5 (1/3, 1/3), Cosimo Di biase 4 (2/3, 0/1), Carlo Tortoriello 3 (0/1, 1/1), Luca Cerzosimo 0 (0/1, 0/0), Luigi Marone 0 (0/1, 0/1)

Tiri liberi: 0 / 0 – Rimbalzi: 22 9 + 13 (Antonio Vigilante, Cosimo Di biase 4) – Assist: 16 (Antonio Vigilante 5)

Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando: Alessio Ferrarotto 23 (10/12, 1/1), Alberto Triassi 23 (5/6, 3/10), Stefan Spasojevic 21 (8/13, 1/1), Luca Fowler 20 (4/6, 4/5), Enrico Di coste 15 (7/8, 0/1), Luca Bolletta 12 (3/5, 2/4), Riccardo Bartolozzi 10 (4/5, 0/3), Marco De angelis 2 (1/1, 0/0), Matteo francesco Scafidi 0 (0/0, 0/0), Davide Arto 0 (0/0, 0/0), Mario Tamburrini 0 (0/0, 0/0), Amar Balic 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 11 – Rimbalzi: 57 13 + 44 (Riccardo Bartolozzi 13) – Assist: 30 (Alessio Ferrarotto, Riccardo Bartolozzi 10)

Continua a leggere altre notizie su
Capo d'Orlando
Invia una Segnalazione