98zero

Richiesto l’intervento del Prefetto dopo le gravissime minacce all’amministrazione

Militello Rosmarino – Dopo l’ennesimo video apparso su un social network contro il sindaco e l’amministrazione diventa tesissimo il clima politico a Militello Rosmarino.

Il video, infatti, oltre a contenere una serie di insulti personali contro il primo cittadino, Salvatore Riotta, è colmo di minacce gravissime anche verso i familiari di amministratori locali.Un attacco violento, che stamattina è sfociato nella denuncia per minacce presentata contro l’autore del videomessaggio e che si aggiunge alle 11 precedenti che invece avevano riguardato il reato di diffamazione. La campagna di attacchi, pur non essendo mai arrivata a questo grave livello, infatti va avanti da settimane.
Ma oltre la denuncia presentata ai Carabinieri, il presidente del consiglio comunale, ha inviato una lunga nota al prefetto per chiedere la protezione per sindaco ed assessori minacciati di morte.”E’ assurdo che sia arrivati a questo livello di attacchi- afferma proprio il presidente Mileti- da tempo denunciamo l’escalation del linciaggio attraverso i profili social ed è il momento di fare qualcosa”.
Nel frattempo domani il primo cittadino incontrerà la stampa in Municipio mentre in segno di solidarietà ai politici minacciati, oggi sono apparse bandiere a mezz’asta in Comune.
Insomma, il livello di tensione è alle stelle mentre tutta la vicenda passa ora al vaglio di Forze dell’Ordine, procura di Patti e Prefettura.
Continua a leggere altre notizie su
Militello Rosmarino
Invia una Segnalazione