98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Approvato progetto esecutivo per il recupero dell’ex mattatoio comunale di Mirto

Mirto – La Giunta Comunale di Mirto, in data 1 Aprile 2019, ha approvato il progetto esecutivo per il recupero e la rifunzionalizzazione dell’ex mattatoio comunale, da destinare a biblioteca.

Il progetto dell’ex mattatoio comunale rientra nei finanziamenti, inseriti nel “Patto per lo Sviluppo della Città Metropolitana di Messina per il Sud”, e le somme stanziate ammontano a 970.000 euro.

Il prossimo passo, per il progetto esecutivo dell’ex mattatoio, sarà quello di inserirlo sulla piattaforma gestione progetti GESPRO, in cui si potrà dare vista alla gara d’appalto e alla direzione dei lavori.

Le somme previste per l’ex mattatoio mirtese saranno così suddivise: 704.558,71 euro per i lavori, mentre 265.441,29 euro come cifra a disposizione dell’Amministrazione (IVA, acquisizione pareri, competenze tecniche, allacciamento a pubblici servizi e spostamento impianti, arredi ed attrezzature, spese di pubblicità, oneri di conferimento in discarica).

Il progetto esecutivo consta anche di una relazione tecnico-illustrativa, che descriva e illustra gli interventi da attuare. L’immobile preso in esame (l’ex mattatoio) è situato tra le Vie Ugo Bassi e Messina, originariamente era utilizzato come macello comunale ed oggi, dismesso, è utilizzato dall’Amministrazione Comunale di Mirto come deposito per attrezzi e per i mezzi comunali. L’intervento, così come pensato, ha una duplice finalità sociale e culturale. Infatti ha come obiettivo, oltre a quello insito nello svolgimento di attività, di creare un punto di aggregazione attraverso la realizzazione di una biblioteca. 

Continua a leggere altre notizie su
Mirto