98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Bando regionale per il restauro della Chiesa Madre di Mirto

Mirto – L’Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità ha pubblicato il bando per lo stanziamento di 1.240.000 euro, necessari ai lavori di restauro e risanamento conservativo della Chiesa Madre SS. Assunta, situata in Via Roma a Mirto.

La Regione Sicilia ha per il momento approvato il bando di attuazione di lavori, che riguardano gli interventi di ristrutturazione di alcune chiese e di piazze nevralgiche per i paesi di tutta la nostra isola.

L’inserimento della Chiesa Madre di Mirto, all’interno di questo bando regionale, permetterà a tutta la comunità mirtese finalmente di ottenere il restauro e il risanamento della struttura della propria chiesa principale.

L’Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità ha diviso gli interventi da applicare in due diversi elenchi, in base all’ordine con il quale i progetti sono pervenuti ed esaminati, e non rappresenta alcuna indicazione di posizionamento in graduatoria.

In seguito all’attuazione di questo bando regionale i soggetti interessati potranno presentare delle osservazioni, che dovranno essere inviate entro il termine perentorio di 30 giorni decorrenti dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente prospetto, nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana. Dopo le operazioni di riscontro delle osservazioni e in seguito all’esame istruttorio previsto dall’articolo 10 del bando, sarà emesso il decreto di approvazione delle graduatorie di merito per le diverse linee di intervento.

Successivamente si darà corso al finanziamento delle proposte ammesse, secondo l’ordine progressivo della graduatoria e fino all’esaurimento della dotazione finanziaria.

Sono stati inseriti nel bando regionale i lavori in altri due paesi del comprensorio nebroideo; si tratta dei Comuni di Frazzanò Longi. Al Comune di Frazzanò sono stati concessi 1.250.000 euro per il recupero della Chiesa di San Lorenzo, mediante il restauro conservativo, l’abbattimento delle barriere architettoniche e il miglioramento della struttura. Per il Comune di Longi sono previsti 700.257,07 euro per i lavori di riqualificazione urbanistica di Piazza Umberto e Piazza degli Eroi.

Continua a leggere altre notizie su
Mirto