98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Premiati a livello internazionale due chef provenienti dal territorio dei Nebrodi

Sant’Angelo di Brolo – Le eccellenze culinarie del territorio nebroideo sono state premiate a livello internazionale. Uno chef di Sant’Angelo di Brolo e uno di Raccuja hanno rappresentato i Nebrodi a Pesaro, premiati e stellati al Simposio Nazionale denominato “Le Stelle della Ristorazione”, evento organizzato da APCI-Associazione Professionale Cuochi Italiani.

Si chiama Filippo Lembo ed è di Sant’Angelo di Brolo lo chef che è stato premiato e stellato nella città di Pesaro, presso il Teatro Rossini all’interno della Sala della Repubblica, ricevendo un diploma di benemerenza e il riconoscimento con una Stella della Ristorazione, come gratificazioni meritate per essersi distinto nell’arco dell’anno in modo specialistico nel campo della ristorazione. Cuoco professionista da una vita, caratterizza la sua nomea per i suoi piatti prelibati e originali, soprattutto a base di pesce.

Non era da solo però. Ad accompagnarlo in questa avventura nella regione Marche durata due giorni, esattamente l’11 e il 12 marzo scorsi, c’era un altro chef proveniente dal comprensorio nebroideo, precisamente dal Comune di Raccuja, Giovanni Benedetti, o meglio conosciuto come Giò Benedetti, anche lui stellato e premiato alla stessa maniera.

Si tratta di una manifestazione che annualmente viene organizzata in varie regioni d’Italia e quest’anno si è tenuta nelle Marche, che ospita cuochi provenienti da tutta Italia, con delegazioni anche estere e si propone tra gli obiettivi quello di valorizzare i prodotti autoctoni e la ristorazione di qualità.

Continua a leggere altre notizie su
Sant'Angelo di Brolo