98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Policlinico chiuso domenica 24. Ecco il piano d’emergenza

Messina – Domenica 24 marzo dalle 7 alle 15 l’Enel sospenderà la fornitura di energia elettrica per effettuare dei lavori urgenti ad una cabina che si trova all’esterno del Policlinico universitario e che necessita di manutenzione.

Per garantire il regolare funzionamento dell’ospedale di viale Gazzi, è scattato il piano di intervento che verrà attuato fino al riallaccio dell’energia elettrica prevista per le 15 di domenica 24 marzo. In prefettura all’interno della sala della protezione civile hanno definito il protocollo da adottare il prefetto Maria Carmela Librizzi, i vertici del policlinico, gli assessori comunali Massimiliano Minutoli e Alessandra Calafiore, responsabili Enel, rappresentati dell’esercito, del 118, associazioni ed enti interessati dal garantire che tutto si svolga nel miglior modo possibile limitando al massimo i disagi.

Dalle 12 di oggi sono stati sospesi i ricoveri nel reparto di Anestesia e Rianimazione, mentre dalle 12 di sabato il pronto soccorso non accetterà più nessuna urgenza. In sinergia con il 118 è stato deciso che eventuali feriti che chiameranno il servizio di emergenza urgenza verranno portati ad altri presidi ospedalieri di Messina e provincia. Verranno anche dimessi entro sabato tutti i pazienti nelle condizioni di lasciare il policlinico universitario. Per quanti si presenteranno autonomamente al pronto soccorso sarà allestito un presidio di emergenza che tramite ambulanze li dirotterà verso altri nosocomi. I gruppi elettrogeni in dotazione del policlinico universitario garantiranno le cure necessarie ai pazienti presenti nei vari reparti. Creato un portale web di emergenza in sostituzione di quello del policlinico che non funzionerà domenica visto lo stop elettrico.

Alla pagina http:/7emergenza.polime.it si potranno avere le informazioni necessarie. Creata anche una mail dedicata emergenza. polime@gmail.com, attivato un account twitter e un numero telefonico per le emergenze 3791066676

Continua a leggere altre notizie su
Messina