98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Si ferma la raccolta rifiuti a Capo d’Orlando. Operai incrociano le braccia ad oltranza

Capo d’Orlando – Una decisione improvvisa dettata dalla disperazione, dalla necessità di dare risposte alle proprie famiglie e di poter essere gratificati economicamente per il lavoro sin qui svolto.

Gli operai della ditta Ekoservizi che si occupano della raccolta dei rifiuti sul territorio di Capo d’Orlando questa mattina hanno deciso di fermarsi e di non sevolgere più il servizio sino al pagamento degli stipendi arretrati.

“A questo punto non possiamo aspettare oltre. Ci sono operai, ci ha dichiarato un rappresentante dei dipendenti, che non possono nemmeno venire a lavorare per i problemi economici che stiamo attraversando. Qu bisogna decidere se venire a lavorare o dare da mangiare alle nostre famiglie”.

A differenza delle passate assamblee questa volta gli operai hanno deciso di fermarsi ad oltranza. Non verrà effettuata la raccolta se prima non verranno pagati tutti gli stipendi arretrati.

Una situazione drammatica e preoccupante anche perché oggi, ad esempio, è giovedì ed a Capo d’Orlando si svolge il mercato settimanale. Sarà difficile ripulire Piazza Bontempo con gli operai in sciopero.

Inoltre l’interruzione del servizio è avvenuto senza preavviso alle autorità competenti ma gli operai non hanno più nulla da perdere. La disperazione sembra aver preso il sopravvento.

Continua a leggere altre notizie su
Capo d'Orlando