98zero

Parte da Milazzo la campagna #LassaPeddiri, per l’abolizione della plastica

Milazzo – Sarà oggi a Milazzo l’evento lancio per la campagna siciliana per l’abolizione della plastica inutile e dannosa. La nuova iniziativa prende il nome di #LassalaPeddiri.

#LassalaPeddiri è una rete di Enti Locali e Pubbliche amministrazioni, Associazioni e comitati territoriali, Movimenti e gruppi spontanei.

L’idea di fondo è quella di coordinare e amplificare le iniziative già intraprese sull’isola, costruire un bagaglio di buone pratiche ed estenderle il più possibile.

Una iniziativa che nasce dai movimenti della Valle del Mela e che quindi si batte anch’essa per la difesa del paesaggio e del patrimonio storico e artistico.

“La vita degli oggetti va prolungata il più possibile riusandoli e riparandoli in modo da ridurre il più possibile. -dichiarano i fautori del progetto- Come si faceva fino a qualche decennio fa: non sempre modernità significa progresso. L’ “usa e getta” ad esempio è un passo indietro. CosaCosa bisogna fare allora? Abolire la plastica non assolutamente necessaria e con un ciclo di vita corto. Come? Lavorando insieme: dagli uffici degli enti pubblici e pubbliche amministrazioni alla cucina di casa.”

Tre i cardini sui quali si fonda: le ordinanze di enti locali e pubbliche amministrazioni che bandiscano dai territori la plastica inutile; l’applicazione di un sistema di certificazione dal basso che premi le attività, le associazioni e le organizzazioni che accettino di intraprendere un percorso di abolizione della plastica inutile e dannosa dalla loro vita sociale; la promozione di una cultura della riduzione, riuso e riciclo attraverso l’informazione sui rischi per la salute e per il futuro delle nuove generazioni presso tutte e tutti, che possano quindi farsi portatori verso gli altri di questo cambiamento necessario.

 

Continua a leggere altre notizie su
Milazzo