98zero

Spinge 80enne a terra ferendolo per rubare l’orologio

Messina – Stava per rientrare a casa, aveva appena aperto il portone quando qualcuno ha preso dalle spalle un 80enne e lo ha spinto dentro l’androne.

È successo martedì mattina alle 12 nei pressi del Policlinico. Un uomo con il volto coperto dopo aver aggredito l’anziano gli ha strappato via dal polso un orologio d’oro. Ma l’80enne ha opposto resistenza e nella colluttazione l’orologio si è spezzato in più parti.

Il rapinatore è fuggito lasciando per terra l’80enne, che, ripresosi dallo spavento, ha chiamato la polizia per denunciare l’accaduto. Gli agenti delle volanti, una volta sul posto, hanno subito chiamato un’ambulanza del 118 e hanno raccolto la testimonianza dell’uomo. Quest’ultimo è stato medicato sul posto e non è voluto andare al pronto soccorso.

È probabile che chi ha agito conoscesse le abitudini dell’80enne e sapesse che l’uomo possedeva e indossava abitualmente il prezioso orologio. Indagini in corso

Continua a leggere altre notizie su
Messina