98zero

Manca l’ufficialità ma da luglio a settembre tratta Patti – Sant’Agata chiusa al traffico ferroviario

Patti – Non c’è ancora l’ufficialità da parte del Ministero dei Trasporti ma i lavori sono stati programmati da tempo e una volta terminati quelli previsti nella tratta Bicocca – Augusta dal 6 giugno al 7 luglio dovrebbero cominciare quelli relativi alla tratta Patti – Sant’Agata Militello.

RFI non ha ancora ufficializzato la notizia in quanto bisogna consolidare ancora il programma degli interventi con Trenitalia ma i lavori sono da tempo già stati programmati e prima o poi dovranno partire.

L’allarme è stato lanciato dal comitato dei pendolari ma RFI, da noi contattata, ha confermato che non sono stati ancora ufficializzati i lavori anche se è probabile che durante il periodo estivo, a chiusura delle scuole, dovrebbe partire.

Inoltre RFI conferma che la tratta interessata dagli interventi programmati è quella che da Patti giunge sino a Sant’Agata Militello ma cominceranno soltanto dopo aver concluso quelli programmati che riguardano la tratta Bicocca – Augusta previsti dal 6 giugno al 7 luglio proprio per evitare l’accavallarsi di interventi che potrebbero causare disagi difficili da gestire.

In ogni caso bisogna ancora verificare con la Regione Siciliana e l’assessore ai Trasporti Marco Falcone tutti gli interventi da effettuare.

Al posto dei treni ci saranno i servizi sostitutivi cioè autobus a disposizione dei pendolari e viaggiatori.

Continua a leggere altre notizie su
Patti