98zero

Igea Virtus, capitombolo interno. Adesso la salvezza è un vero miraggio

Barcellona – La bella vittoria ottenuta sette giorni fa a Marsala vanificata da una sconfitta casalinga di misura contro il Troina.

Una sconfitta che smorza gli entusiasmi e, con essi, l’ottimismo per il raggiungimento di un posto ai play out. I giallorossi rimangono relegati all’ultimo posto. Gli ospiti appaiono da subito più intraprendenti dei padroni di casa e, con Ferreira, si presentano più volte dalle parti di Cannizzaro. L’estremo difensore igeano viene sostituito da Cascione nella ripresa. Mentre Ferreira tenta ancora la via della rete, gli uomini di Arcidiaco faticano a trovare spunti interessanti. Così, al 68′, l’attaccante del Troina confeziona una rete che regala i tre punti ai suoi e condanna l’Igea Virtus nelle sabbie mobili. E adesso servirà davvero un miracolo con il terzultimo posto distante sette lunghezze.

 

 

 

 

Continua a leggere altre notizie su
Barcellona
Invia una Segnalazione