98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Il Sindaco di Piraino ha riaperto la “scorrimento veloce Sant’Angelo – Gliaca”

Piraino – E’ stata riaperta nel tardo pomeriggio di ieri sera la Strada provinciale 140, l’importante arteria stradale che collega Sant’Angelo di Brolo con i Comuni di Piraino e Brolo, dopo la frana verificatasi lo scorso 5 febbraio in località Madonna del Lume.

Nei giorni scorsi il Sindaco di Sant’Angelo di Brolo, Francesco Paolo Cortolillo, aveva più volte sollecitato il Sindaco di Piraino, al quale appartiene la competenza, a porre in essere tutti gli atti necessari per l’urgente riapertura dell’importante arteria, in quanto la chiusura della ‘scorrimento veloce’ creava numerosi disagi agli automobilisti santangiolesi che abitualmente percorrono l’importante via di comunicazione.

Così il primo cittadino di Piraino, dopo aver comunicato e diffidato la ex-provincia ad intervenire sulla “Strada intercomunale Brolo – Piraino – Sant’Angelo di Brolo”, non avendo ricevuto risposta nella giornata di ieri con propria Ordinanza il Sindaco ha disposto che venga liberata e riaperta la strada rimuovendo i materiali franosi e posizionando sulla corsia lato monte una barriera costituita da blocchi di cemento in modo da salvaguardare le auto in transito.

Attualmente la strada  è percorribile soltanto su un lato di marcia, ma ben presto, terminati i lavori di sicurezza disposti dal provvedimento sindacale,  la strada verrà riaperta in entrambe le carreggiate.

Continua a leggere altre notizie su
Piraino