98zero

Condannato a cinque anni per violenze sull’ex moglie

Barcellona – Un commerciante quarantenne barcellonese, residente a Milazzo, è stato condannato in primo grado a cinque anni di reclusione perché riconosciuto colpevole di violenza sessuale e maltrattamenti nei confronti dell’ex moglie che dovrà risarcire anche in sede civile.

E’ stato invece assolto per avere fatto mancare i mezzi di sussistenza ai suoi familiari. I fatti contestati si sarebbero verificati in un periodo compreso tra il 2014 e il 2016. La vittima era sposata con il commerciante e dipendente dell’azienda che lo stesso gestiva. Dalla vicenda sono scaturite altre inchieste. La vittima ha infatti riferito che avrebbe dovuto restituire i soldi del suo stipendio. Su questa questione è in corso un’udienza camerale a seguito di richiesta di archiviazione. Contro la condanna per violenza sessuale e maltrattamenti nei confronti della moglie è prevedibile che venga presentato ricorso in appello.

Continua a leggere altre notizie su
Barcellona