98zero

Anziana truffata per tre mila euro a Capo d’Orlando con la promessa di incassare finta eredità

Capo d’Orlando – Altro episodio di truffa ai danni di anziani sul territorio. Ad essere presa di mira, ieri mattina, una anziana di Capo d’Orlando avvicinata da due sconosciuti.

La tecnica è sempre la stessa da parte dei malviventi. Individuata la vittima due sconosciuti, un uomo ed una donna, l’avvicinano e spacciandosi per incaricati di consegnare una fantomatica eredità invitano l’anziana a pagare parte del compenso per il notaio. E’ successo nuovamente a Capo d’Orlando. Dopo l’episodio denunciato lo scorso 18 dicembre, leggi qui l’articolo, è stata usata la stessa modalità per truffare un’anziana per circa tre mila euro.

La donna si è lasciata convincere e si è recata all’ufficio postale per prelevare la somma richiesta. Una volta consegnata ai malviventi questi si sono dileguati lasciando l’anziana frastornata e confusa da sola.

Un messaggio vocale ieri pomeriggio è diventato praticamente virale. La voce di una donna, sembra la figlia della vittima, ha denunciato l’accaduto in una “chat delle mamme” per allarmare tutti ed evitare che altri ci cascassero. Il file, nel giro di qualche ora, è stato condiviso in numerose chat whatsapp.

Sull’accaduto indagano gli agenti del Commissariato di Polizia di Capo d’Orlando guidati dal dirigente Carmelo Alioto.

Continua a leggere altre notizie su
Capo d'Orlando