98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Caso meningite Brolo. Il Sindaco Irene Ricciardello: “Monitoriamo la situazione, nessuna emergenza medica”

Brolo – “Escludiamo, anche secondo i sanitari, l’emergenza medica ma stiamo attivando le procedure ed i protocolli del caso. Oggi alle 16 un incontro tra Asp, Comune, Scuola e Genitori”. A parlare è Irene Ricciardello, sindaco di Brolo, che già da ieri sera, appena appresa la notizia del ragazzino, trasportato in elisoccorso a Catania, per un presunto allora, ora accertato, caso di meningite, sta monitorando l’evoluzione della situazione.

“Il primo pensiero va al bambino e alla sua famiglia… mi dicono- e ne ho avuto conferma parlando con il padre, che a Catania, i sanitari dopo la tipicizzazione del batterio, hanno avviato le necessarie profilassi, e quindi stanno trattando il problema con le dovute attenzioni. Ciò detto devo, per evitare allarmismi, che in questo caso a nessuno giovano, che la situazione è monitorata. Come Comune faremo tutti gli interventi che saranno ritenuti necessari. Ovviamente il mio consiglio è quello di parlare con il pediatra, con i medici, che sono gli unici competenti per materia e che ovviamente valuteranno il da farsi. Oggi alle 16,00 ci sarà un incontro nel plesso delle scuole medie di via Libertà con la dirigente scolastica, i genitori, personale dell’Asp verso il quale nutro una grandissima stima per l’impegno e la professionalità anche in questo caso messami a disposizione. Ovviamente sarà mio impegno informare sempre e comunque i genitori e la popolazione”.

Continua a leggere altre notizie su
Brolo