98zero

Spaventa un fronte franoso nella frazione di San Basilio a Galati Mamertino

Galati Mamertino – Grave emergenza a Galati Mamertino a causa di un fonte franoso di oltre 80 metri che si muove velocemente e rischia di mettere a repentaglio le case e l’incolumità fisica dei residenti della popolosa frazione di San Basilio.

Da venerdì scorso , la contrada di quasi 1000 abitanti è col fiato sospeso per lo smottamento verificatosi a ridosso dell’acquedotto comunale e che incombe sulla strada Galati – Longi, isolando numerose frazioni di montagna dove si trovano allevamenti, distributori di benzina, ma anche attività ricettive e piccole attività agricole. “La situazione è critica- afferma il sindaco Nino Baglio- ed ha costretto l’amministrazione comunale ad erogare solo per poche ore al giorno l’acqua che arriva nell’abitato di Galati anche perché uno dei tubi principali è stato spazzato via dalla frana. Il fronte, però dimostra che il fenomeno è in movimento e potrebbe persino raggiungere abitazioni costringendo alcuni abitanti all’evacuazione”.

“ Già abbiamo avviato – ribadisce Baglio- note alla Prefettura, Protezione e Genio Civile, affinchè si stabiliscano interventi immediati, in primis per la messa in sicurezza del territorio, e, poi per il ripristino del serbatoio dell’acquedotto, essenziale per i cittadini galatesi. Urge pertanto un pronto intervento per la messa in sicurezza dell’abitato che il nostro Ente, a causa della mancanza dei fondi, da solo non riesce a fare”. Danni si sono infatti verificati alla condotta idrica, con la rottura di una tubatura, mentre la chiusura dell’arteria principale sta causando notevoli disagi. Il percorso alternativo è la strada provinciale 157, Galati Mamertino – Longi.

Continua a leggere altre notizie su
Galati Mamertino
Invia una Segnalazione