98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Vince la Stella Azzurra al Pala Valenti. Battuta la Costa d’Orlando 76 a 84

Capo d’Orlando – La In Più Broker Roma espugna il Pala Valenti con una partita attenta che costringe la Costa d’Orlando ad inseguire per tutta la durata del match. Vince la formazione ospite per 76 a 84.

La gara si apre con il minuto di raccoglimento per ricordare la madre di coach Peppe Condello scomparsa nel pomeriggio a Reggio Calabria. Primo quarto di marca ospite che impone grande fisicità e con veloci transizioni riesce, da subito, a prendere il largo portandosi anche sul più 15. A due minuti dalla prima pausa i padroni di casa sembrano svegliarsi soprattutto in difesa e grazie ad una tripla di Bartolozzi sulla sirena chiude ilprimo quarto sul 15 a 25. Alla ripresa del gioco la Costa sembra più convinta nei propri mezzi e, principalmente, più concentrata. Bolletta ne mette cinque di fila e De Angelis, entrato dalla panchina, ha un buon impatto sulla gara. Riesce a portarsi anche sul meno due la squadra paladina ma non riesce ad approfittare delle tante occasioni offensive avute per agguantare gli avversari. A due minuti dall’intervallo lungo la Stella Azzurra approfitta di tante palle perse della Costa e chiude il parziale sul più nove (35-44). La gara si caratterizza per continui sprazzi con la squadra di casa che ricuce lo strappo ma cede nei finali di quarto. Il finale non è per deboli di cuore. A 90 secondi dal termine la Costa è sotto di tre punti ma spreca troppo in attacco consentendo agli ospiti di vincere una gara meritata. Finisce 76 a 84 per la Stella Azzurra.

Costa D’Orlando – In Più Broker Roma 76-84 (15-25, 20-19, 23-19, 18-21)

Costa D’Orlando: Bartolozzi 20 (6/13, 2/2), Gambarota 19 (5/9, 2/6), Balic 13 (4/5, 1/3), Bolletta 12 (4/8, 1/4), De Angelis 7 (3/5, 0/1), Fowler 3 (0/3, 1/3), Di coste 2 (1/1, 0/1), Ferrarotto 0, Spasojevic 0 (0/1), Scafidi

In Più Broker Roma: Costi 19 (7/9, 1/3), Bruni 18 (6/8, 1/4), Visnjic 18 (6/9, 1/3), Fokou 13 (4/7, 1/3), Mouaha 12 (3/4, 1/4), Di Simone 4 (1/3), Di Paolo 0 (0/1, 0/1), Dron 0 (0/0, 0/2), Rubinetti, Reali, Ndzie, Cedric

Continua a leggere altre notizie su
Capo d'Orlando