98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Tia 2010 non riscossa, 46 richieste di rinvio a giudizio

Barcellona – Sono 46 le richieste di rinvio a giudizio richieste nell’ambito dell’inchiesta relativa alla mancata riscossione della Tariffa di igiene ambientale relativa all’anno 2010 e andata prescritta nel 2015.

A richiedere i provvedimenti è stato il sostituto procuratore Sarah Caiazzo. La TIA doveva essere incassata dall’Ato Me 2 o, in sostituzione, dai 38 comuni che facevano parte della stessa società d’ambito. I quarantasei indagati dovranno presentarsi davanti al GIP Salvatore Pugliese il prossimo 8 febbraio. Quarantaquattro di loro sono funzionari dei comuni interessati. Figura anche il presidente della Ato Me 2, Salvatore Re, al quale viene contestato anche l’inadempimento di contratto pubblico insieme al presidente della Gesenu di Perugia, Graziano Antonelli.

 

Continua a leggere altre notizie su
Barcellona