98zero

Pesante sconfitta per il Rocca contro l’Altofonte, la Cephaledium solitaria in vetta

Capri Leone – L’Usd Rocca di Capri Leone ha subito una pesante sconfitta in trasferta 4-0 contro l’Altofonte, nella diciassettesima giornata del Campionato di Promozione Girone B.

La formazione di mister Giuseppe Lombardo è stata dunque sonoramente battuta dai palermitani, e adesso deve guardarsi alle spalle, con la zona playout distante solo 5 punti (il Casteldaccia al momento quint’ultimo in classifica deve recuperare anche una partita).

Il Rocca non riesce a sfondare la difesa avversaria e recrimina per un gol annullato a Ricciardello, in chiusura di primo tempo sul risultato ancora sullo 0-0. Urge una reazione, in vista dell’importante derby casalingo contro il fanalino di coda Gioiosa di Domenica 20 Gennaio.

Tantissime le assenze per il Rocca, che doveva fare a meno tra gli altri di Mattia Protopapa, fermo ai box per il duro colpo preso nello scorso turno contro l’Acquedolcese, e del centrocampista Antonio Raneri.

La prima frazione di gioco si disputa soprattutto a centrocampo, con il terreno di gioco reso appesantito dalle abbondanti piogge degli ultimi giorni. Al 40′ il direttore di gara Averna di Caltanissetta annulla per un fuorigioco dubbio una rete a Ricciardello, tra le vibranti proteste dei giocatori ospiti. Al 44′ l’Altofonte passa in vantaggio con Tropia, che supera Ballotta dopo essere scattato sul filo del fuorigioco (anche in questa occasione i calciatori del Rocca protestano per la mancata assegnazione di un fuorigioco).

La ripresa si apre con il raddoppio dell’Altofonte, firmato Badagliacca al 49′. Il Rocca, dopo aver subito il doppio svantaggio, si disunisce e capitola in altre due occasioni: al 54′ Sorrentino sigla il 3-0, mentre al 61′ Pallone fissa il definitivo 4-0. Nel finale viene espulso Lombardo e il Rocca conclude l’incontro in dieci uomini.

In vetta alla classifica rimane in solitaria la Cephaledium con 41 punti, dopo il successo casalingo 1-0 contro il Sinagra grazie al rigore del solito Giampiero Clemente (capocannoniere del torneo con 14 reti). L’ex capolista Acquedolci invece perde 2-0 in trasferta contro la Santangiolese, per via delle reti di Spinella e Tranchita, e si trova al secondo posto con 38 punti. Pareggio a reti bianche tra Milazzo e Torrenovese, nell’anticipo di Sabato 12 Gennaio, mentre è stato rinviato il match tra Acquedolcese e Iniziativa, per impraticabilità di campo.

Continua a leggere altre notizie su
Capri Leone
Invia una Segnalazione