98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

WiFi gratis per cittadini, studenti e turisti. Lo chiede il consigliere Tripoli

Patti – WiFi Free Zone in biblioteca, al centro storico e nelle piazze principali della città: ecco la mozione del consigliere di minoranza Filippo Tripoli.

Predisporre tutti gli atti al fine di creare delle zone Wi-Fi gratuite all’interno di Villa Pisani (sede della biblioteca comunale) e nelle piazze Marconi, Sciacca, Niosi, 25 Aprile, Scaffidi e Gramsci. È la richiesta del consigliere comunale di opposizione Filippo Tripoli, secondo cui, «dopo attenta e apposita indagine di mercato», si potrebbero creare delle WiFi – Free Zone  attraverso il reperimento di risorse comunali, anche in considerazione del basso impatto dei costi sul bilancio comunale.

Il consigliere chiede, contestualmente, la predisposizione  di un apposito progetto per la realizzazione di impianti Wi-Fi gratuiti su tutto il territorio comunale, utile anche alla partecipazione ai bandi europei. “La nostra città – afferma Tripoli – è meta turistica, sede di numerosi plessi scolastici e di una storica biblioteca comunale. Inoltre possiede un centro storico che, seppur poco valorizzato, rappresenta un patrimonio inestimabile di arte e di cultura. Il ricorso alle reti Internet rappresenta oggi uno strumento importante e utile se utilizzato in maniera strategica, per attività sia ludiche, che di socializzazione e di studio. Sul mercato, inoltre, esistono  aziende che possono offrire questo tipo di servizio a condizioni molto vantaggiose per l’ente e la città, senza contare che anche la comunità europea annualmente finanzia con appositi bandi gli enti locali che intendono installare questo determinato servizio».

Queste, in sintesi, le motivazioni che hanno spinto Tripoli a presentare una mozione sull’argomento, affermando, infine, che «la riattivazione del già esistente hot-spot nelle due piazze centrali e l’installazione di altri impianti in zone meno frequentate del nostro centro storico potrebbero rappresentare motivo di attrazione per gli appassionati del web».

Continua a leggere altre notizie su
Patti