98zero

Un cunettone che serviva per la lavorazione del pesce. Risolto il giallo del tunnel a Ponente

Milazzo – Un tunnel segreto risalente ai tempi della guerra? Uno scarico fognario? No, niente di tutto ciò!

È stato risolto il vero e proprio giallo nato in seguito alla mareggiata che ha colpito la Riviera di Ponente a Milazzo e che ha portato alla luce una sorta di tunnel sul quale, sui social, erano nate le teorie più azzardate.  Si tratta di un canale di scolo utilizzato, fino al secolo scorso, per la lavorazione dei tonni.

Emerso in prossimità del Residence La Tonnara, dove appunto sorgeva uno stabilimento di stoccaggio del pesce, altro non è che una testimonianza di quella che fino a pochi decenni fa era l’attività più fiorente nel comune mamertino. L’amministratore comunale ha fatto un sopralluogo sul posto, per cercare di capirne di più dalla vicenda ed è stato proprio l’assessore Maisano a rassicurare tutti sul fatto che non si tratta di scarichi fognari, bensì di un cunettone.

Continua a leggere altre notizie su
Milazzo