98zero

La città rende omaggio al prof. Mancuso, domani l’inaugurazione della via a lui dedicata

Patti – Si terrà domani mattina alle 11.30 l’intitolazione della nuova strada, mentre nel pomeriggio evento culturale al Caffè Galante in memoria del professore e intellettuale pattese Michele Angelo Mancuso.

Sarà inaugurata domani, venerdì 4 gennaio, la nuova via intitolata alla memoria del prof. Michele Angelo Mancuso. Si tratta di un’arteria la cui recente ristrutturazione consentirà finalmente l’apertura di un collegamento stabile tra la contrada Santo Spirito (nei pressi del popoloso quartiere di San Giovanni) e il centro cittadino, bypassando la trafficata piazza XXV Aprile, sede dei due più importanti istituti scolastici pattesi. La cerimonia di intitolazione, con la contestuale apertura della strada al transito veicolare e pedonale, è in programma alle 11.30 di venerdì nei pressi della Concattedrale di via Santo Spirito. Saranno presenti anche i familiari del prof. Mancuso, tra cui la figlia Iolanda che interverrà per ricordare la figura del padre.

L’evento commemorativo proseguirà anche nel pomeriggio, all’interno dell’antico Caffè Galante di via Regina Elena. Qui, alle 17, si terrà un incontro a carattere culturale, con la lettura di alcuni brani tratti dalle opere di Mancuso e la proiezione di un’intervista allo scrittore e intellettuale pattese realizzata da Masino Bisagni. Seguiranno le testimonianze di alcuni vecchi amici del professore.

L’intitolazione a Michele Mancuso della nuova strada di collegamento si pone l’obiettivo di celebrare la memoria di un pattese illustre: «Uomo arguto e brillante, colto e fine narratore votato a trasmettere i valori della bellezza, della cultura e delle tradizioni del nostro territorio, scrittore apprezzato e amato da allievi e colleghi, a Lui si deve – recita il testo della delibera di intitolazione – il merito, tra gli altri, di avere impresso in maniera indelebile nei suoi scritti momenti della nostra storia cittadina e di averli resi vivi e vividi grazie alle Sue straordinarie doti narrative».

A farsi promotore dell’intitolazione di una via al prof. Mancuso era stato, nei mesi scorsi, il comitato Pro Caffè Galante, che aveva raccolto il suggerimento di parecchi cittadini e avanzato richiesta formale all’amministrazione in carica. La giunta, ritenendo l’iniziativa meritevole di attenzione, ha infine accolto la proposta del comitato.

Continua a leggere altre notizie su
Patti
Invia una Segnalazione